laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Basket – Il Sarzana passa in vantaggio in casa della Tarros Spezia

Più informazioni su

TARROS SP – SARZANA BASKET  63 – 76
( 23-18, 34-43, 47-58 )

TARROS SPEZIA: Cota 6, Delibasic 2, Pipolo 12, Dalpadulo n.e., Santoni 11, Fazio, Caluri n.e., Jonikas 8, Ferrari 15, Marchini 9. All. Martini. Tiri liberi 12/18.

SARZANA: Dell’ Innocenti 23, Casini 2, Bencaster 11, Bardi n.e., Stagnari n.e., Bianchini 6, Bambini, Polverini 11, Irwing 11, Pené 12. All. Bertieri. Tiri liberi: 16/22.

Arbitri: Andrea Bassoli di Genova ed Amerigo Medda di Savona.
Note: usciti per 5 falli Marchini (54-69, 35°) e Delibasic (54-71, 36°); fallo tecnico alla panchina della Tarros (46-55, 29°) e Cota (47-56, 29°).

Si chiama capitan Simone Dell’ Innocenti l’insegna della vittoria con la quale il Sarzana Basket si porta sul 2-1 nella finale della Serie C Silver ligure che l’oppone alla Tarros Spezia. Quest’ultima appare tutto sommato padrona della situazione sino all’inizio del secondo quarto, trascinata in particolare da un Pipolo e un capitan Ferrari che vanno a segno a ripetizione da lontano, poi appunto il play (che però sembra sempre più una guardia mentre il playmaker paiono farlo soprattutto Bencaster e Casini) con 11 punti in tale frazione ingrana la sesta…e tutta la squadra biancoverde nel volgere di poco gli va dietro alla grande.
Da quel momento il Palasprint spezzino, quasi invaso stavolta dai sostenitori sarzanesi, registra un netto predominio ospite di cui il risultato finale è frutto. Si ricomincia mercoledì sera di nuovo alla Spezia.

Per la cronaca vincitori canonicamente col capitano regista e Bencaster play/guardia, Casini guardia e Bambini ala-guardia, Polverini ala e Irving ala-pivot; Bianchini e Pené centrali.
Tarros con: Cota in regìa e Pipolo guardia, Delibasic e Santoni esterni in alternanza con Marchini e Ferrari, Jonikas al centro e nel finale s’è visto pure il “jolly” Fazio.

Più informazioni su