laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Da Sarzana parte il “Tour per Aisla”

Più informazioni su

Primo concerto domenica 17 aprile alla Cittadella. Sul palco anche Francesco Gabbani, vincitore di Sanremo Giovani 2016.

SARZANA – Parte da Sarzana un nuovo ambizioso progetto in  favore di Aisla  (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica) che ha lo scopo di sostenere le persone affette da Sla residenti sul territorio delle province della  Spezia e di Massa Carrara.

E il primo evento, a offerta libera, è in programma domenica 17 aprile alla Cittadella di Sarzana.  Nella piazza d’armi del complesso mediceo si terrà il  concerto che vedrà salire sul palco artisti tra loro diversissimi ma tutti accumunati dal desiderio di raccogliere fondi per aiutare e sostenere non solo le persone affette da Sla ma dare un concreto sostegno anche alle loro famiglie. Patrocinato dal Comune di Sarzana il concerto di domenica prossima è il primo appuntamento del “Tour per Aisla” che prevede una serie di date in programma per tutto il 2016 e che ha l’ambizioso obiettivo di coinvolgere istituzioni, enti vari e privati, sensibilizzandoli sulla raccolta fondi per la ricerca contro la Sla.

Sul palco sarzanese, a partire dalle ore 16, si esibiranno la corale San Bartolomeo con il Circolo Danza 82, Alessandro Bazzali, Michelangelo Falcone, Camilla Rinaldi e Stefal Damiani. Prevista anche la partecipazione straordinaria di Francesco Gabbani, il cantante carrarese si esibierà con la sua “Amen”, la cover che lo ha visto trionfare nell’ultima edizione di Sanremo Giovani. L’evento è organizzato in collaborazione con l’Associazione Life on The Sea onlus della Spezia che opera da diversi anni nel campo della disabilità effettuando attività natatorie e subaquee per persone disabili.

Più informazioni su