laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

«Il progetto di governo del territorio che ruota attorno a Paola Sisti ha vinto politicamente e moralmente»

Più informazioni su

SANTO STEFANO MAGRA – I dati emersi dalle urne di Domenica dieci aprile parlano chiaro: il progetto di governo del territorio che ruota attorno a Paola Sisti ha vinto politicamente e moralmente.

Perché il voto di domenica è evidentemente espressione di un sentimento popolare molto forte che aleggiava da tempo e che era quello che io stessa provai quando mi dimisi dalla giunta guidata da Juri Mazzanti.

Santo Stefano chiedeva e chiede un cambio di passo nell'approccio a temi locali che incidono fortemente sul benessere dei cittadini e sullo sviluppo del territorio.

E rammarica il fatto che molti dirigenti di partito non abbiano compreso, ed ancora adesso fatichino ad accettare, l’esigenza di discontinuità espressa più volte anche da me e da molti simpatizzanti; il dato è che, nei percorsi politico-amministrativi, le esigenze reali di un territorio devono prevalere sempre anche rispetto alle correnti interne ad un partito.
Paola Sisti e Nicla Messora, pur connotate da principi e valori analoghi, in quanto espressione dello stesso partito, hanno palesato visioni programmatiche di governo diverse ed il nostro elettorato ha dimostrato di preferire la linea del coinvolgimento nelle scelte e della trasparenza.

Le code che si sono formate per il voto alle primarie di domenica hanno dimostrato che Santo Stefano ha voglia di partecipazione democratica e la capacità di attrattiva che abbiamo dimostrato va valorizzata e messa a frutto, non denigrata. Nei prossimi giorni, avremo bisogno di discutere, di confrontarci, anche di litigare. Ma sulle idee, non sulle simpatie personali. Sulle proposte, non sui pregiudizi.

Colgo l’occasione per ringraziare le persone che hanno avuto fiducia in me riponendo la propria fiducia anche nelle mie scelte, non scontate ma responsabili, e che mi hanno seguita nel difficile ma coerente percorso che ho intrapreso dalle dimissioni ad adesso.

La storia politica del nostro partito insegna che allorquando “affrontiamo la paura con il coraggio, la stanchezza con l’entusiasmo, la rassegnazione con la tenacia”, i cittadini sono con noi.

Abbiamo tanta strada da fare ma sono certa che Paola Sisti sarà un buon Sindaco per Santo Stefano e che saprà farsi carico della voglia di partecipazione e di cambiamento che è finalmente uscita allo scoperto.

PAOLA LAZZONI

Più informazioni su