laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Rugby | Spezia vince ad Ivrea e resta in corsa per la salvezza

Più informazioni su

LA SPEZIA – La prima giornata del girone di ritorno della poule salvezza del campionato nazionale di serie C1 vede la bella affermazione dello Spezia che ad Ivrea si impone con il punteggio di 32 a 17 maturato al termine di una gara ottimamente interpretata dai ragazzi di Gilles Berthomier.
Primo tempo abbastanza equilibrato che si conclude con gli aquilotti in vantaggio 13 a 10 grazie alla meta del capitano Adil Tabi trasformata da Gabrielli e due penalty sempre di Gabrielli con un Ivrea combattivo e reattivo che mette a segno due mete.
All’inizio del secondo tempo una meta “lampo” dell’Ivrea porta i padroni di casa a condurre 17 a 13. Fortunatamente lo Spezia non si scompone, non si abbatte e risponde con determinazione segnando quasi subito con il pilone Andrea Actis al termine di una serie di percussioni in prossimità della linea di meta dell’Ivrea. Gabrielli è ancora preciso e trasforma dalla piazzola. Gli aquilotti tornano a condurre 17 a 20. Ivrea accusa un calo e gli aquilotti aumentano il ritmo, gli ultimi venti minuti si giocano praticamente nella metà campo dei padroni di casa che non riescono a difendersi con efficacia e subiscono altre due mete rispettivamente di Alessandro Fascio e Andrea Bizzarri, chiude il conto totale dei punti ancora Luca Gabrielli che dalla piazzola trasforma l’ultima meta.

Spezia vince 17 a 32. Gli aquilotti sono stati tutti molto bravi ma una speciale menzione la meritano senz’altro gli “avanti” Pietro “Peo” Virgilio, Andrea Bizzari e Tommaso Ruggeri. Ottima anche la prestazione della coppia mediana Tabi e Gabrielli, quest’ultimo autore di ben 12 punti dalla piazzola.

Formazione R.C. Spezia: Actis, Montini (’30 1 t. Bizzarri), Virgilio, Baldini, Costa, Zangani, Sturlese (’30 2 t. Novoa), Ruggeri, Tabi, Gabrielli, Fascio ’34 2 t. Guerrera), Tonelli, Hall, Trivelli (’20 2t.. Ghilarducci), Francesconi, (n.e.) Lobina.
Classifica: Cus Torino 21, Ivrea 20, Amatori Genova e San Mauro 19, R.C. Spezia 11, Cuneo 0.
Prossimo turno domenica 17 aprile ore 15.30 al Pieroni gli aquilotti affronteranno il San Mauro.

Altri risultati
SERIE C1 FASE PASSAGGIO (I GG. RITORNO)
Amatori Genova – CUS Torino Cadetti 7/19
San Mauro – Cuneo Pedona  29/13

Giovanili Scuola Rugby Spezia & Lungiana: Under 14 si aggiudica l’incontro con l’Union Versilia e parte la seconda fase del campionato regionale Toscano-Umbro Under 18.
Arriva ancora una positiva prestazione per la Under 14 Scuola Rugby Spezia & Lunigiana scesa in campo a Groppoli sabato pomeriggio nel triangolare con Amatori Genova e Union Versilia. Il concentramento è stato dominato dalla compagine genovese che ha vinto entrambe le gare rispettivamente 52 a 0 con Union Versilia e 43 a 0 con Lunigiana/Spezia. A loro volta, i ragazzi allenati da Sturlese e Pedinotti hanno saputo valorizzarsi nel confronto vinto per 26 a 0 con Union Versilia, segno di una squadra che sta trovando man mano gioco e disposizione in campo, bella prova per Brancaleone e Piazzi.

La Under 16 ritrova motivazioni nella trasferta di Rosignano mettendo in difficoltà l’imbattuta capolista e contenendo il risultato della gara conclusasi per 31 a 5 a favore degli Amatori Rosignano, allo scadere dell’incontro meta della bandiera di Sommella per il Lunigiana/Spezia.

Nel frattempo, con gli ultimi recuperi, si sono delineate le classifiche finali dei vari gironi Under 18 e di conseguenza sono stati disposti i gironi per la determinazione della classifica finale Toscana-Umbria. Il Lunigiana/Spezia affronterà gli umbri del Guardia Martana domenica 17 aprile alle ore 12,30 sul campo di Mulazzo per poi andare a chiudere la stagione al Mugello domenica 8 maggio p.v..

Questo fine settimana scenderanno sul campo di casa, al Calani di Groppoli, anche le altre formazioni:
sabato 16 aprile alle ore 17,00 la Under 14 giocherà nel triangolare con l’Union Versilia e I Titani;
domenica 17 aprile, alle ore 11,00 la Under 16 ospiterà l’ Union Rugby Tirreno.

Più informazioni su