laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Sequestrato un fabbricato all’Isola Palmaria

Più informazioni su

Denunciati i proprietari.

PORTO VENERE – Personale del Comando Stazione CFS della Spezia, in servizio di controllo del territorio in abbinamento a personale del Comando Stazione CFS di Brugnato,  ha sequestrato, in località Colle Bruciato dell’isola Palmaria, nel Comune di Porto Venere, un fabbricato oggetto di lavori edili in corso.

Il fabbricato in questione, a cui si accede percorrendo il sentiero che dal Centro di Educazione Ambientale, posto sulla sommità dell’isola, conduce in loc. Carlo Alberto, giace in un’area di elevatissimo pregio ambientale.

Il manufatto, originariamente accatastato come fabbricato rurale ma poi divenuto, con una procedura oggetto di accertamenti in corso, ad uso residenziale, era in corso di ristrutturazione senza alcun titolo abilitante e, quindi, del tutto abusivamente.

La ristrutturazione in questione era stata preceduta dalla distruzione di parte del bosco circostante, mediante il taglio di numerose piante di leccio e roverella, presumibilmente allo scopo di rendere meglio visibile il panorama mozzafiato che spazia dalle Cinque Terre, la Chiesa di San Pietro e relativo borgo di Porto Venere e il Golfo della Spezia sulla destra.

Sul posto era presente uno dei proprietari degli immobili il quale ammetteva di non essere in possesso di alcun titolo per le opere realizzate.
Come detto, l’area interessata dagli interventi è sottoposta a molteplici vincoli tesi a tutelarne l’immenso valore paesaggistico. Fra questi vanno ricordati:

• Vincolo idrogeologico ai sensi della R.D. n°3267 del 1923 L.R. n. 4/99 e ss.mm.ii. – zona carsica;
• Vincolo sismico ai sensi dell’art.93 e 65 del DPR 380/2001;
• Vincolo paesistico ambientale ai sensi del D.Lgvo 42/2004:
• ambito costiero vincolato ex art.142 del D.Lgvo n°42/2004 (vincolo “generico”);
• vincolo paesistico “specifico” quale zona costiera di notevole interesse pubblico ai sensi dell’art.136 c°1 lett.d) del D.Lgvo. n°42/2004 Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio;
• Parco Naturale Regionale di Porto Venere istituito con L.R. n°30/2001 il cui piano è stato approvato nel 2007;
• Sito di Interesse Comunitario (S.I.C.) IT 1345104 Isola Palmaria appartenente alla rete Natura 2000, tutelata dal DPR 357/1997;
• Territorio del Comune di Porto Venere inserita dal 1997 nella lista dei siti del Patrimonio Mondiale posti sotto la tutela dell’UNESCO.

Il fabbricato e l’area pertinenziale, compresa la parte di bosco distrutta, sono stati sottoposti a sequestro preventivo e probatorio e i due proprietari sono stati denunciati alla Procura della Repubblica per opere edilizie abusive in zona sottoposta a vincolo paesaggistico ed ambientale.

Più informazioni su