laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Porto Venere, turismo in crescita anche nel 2016

Più informazioni su

La crescita degli arrivi e delle presenze non si ferma, anzi corre in doppia cifra nella perla del Golfo dei Poeti.

PORTO VENERE – I dati consuntivi dell’ anno 2015, comunicati dall’Osservatorio Turistico Regionale, parlano di un aumento del 17,12% di arrivi e del 15,78% di presenze in una stagione record che ha superato la quota dei 90.000 pernottamenti durante l’anno.

“Siamo davvero molto soddisfatti dei risultati sui flussi turistici del 2015 – commenta il Sindaco di Porto Venere Matteo Cozzani – E’ stato un anno davvero positivo per tutto il comparto turistico e i dati relativi agli arrivi e alle presenze ne sono la dimostrazione oggettiva. Maggio (+29,63 %), Giugno (+ 37,08%) e Luglio (+ 29,02%) sono stati i mesi in cui abbiamo avuto il maggior incremento in termini di presenze sul territorio.
Sottolineerei soprattutto il dato di Maggio – continua il sindaco – poiché è il mese su cui abbiamo puntato per cercare di attuare la famosa “destagionalizzazione” realizzando eventi di grosso impatto sotto il profilo turistico e dell’immagine, ospitando manifestazioni veliche di caratura nazionale ed internazionale come il Campionato Italiano classe Meteor e l’Audi Sailing Series e, a quanto pare, il risultato è stato pienamente raggiunto. Per dare un’idea dell’esito del nostro impegno a maggio dell’anno scorso abbiamo avuto più arrivi di agosto.”

Ma le buone notizie per il comune rivierasco non finiscono qui, anche il 2016 si preannuncia un anno con buone prospettive in termini di arrivi e presenze, i primi due mesi dell’anno hanno registrato un’impennata di quasi il 30% rispetto all’anno passato. “Ripetere il 2015 sarà davvero difficile ma non ci tireremo di certo indietro, i nostri indicatori sono positivi anche per la stagione che sta per iniziare e per migliorarci abbiamo mantenuto e cercato, compatibilmente con le disponibilità del nostro bilancio, di implementare i servizi turistici.”

Più informazioni su