laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Le statistiche: l’analisi della trentaseiesima giornata

Più informazioni su

Lo Spezia ferma sul pari il Crotone, comunque a un passo dalla promozione. Stravince il Cagliari, prosegue la marcia di Bari, Trapani, Novara, Pescara e Virtus Entella. Caos a Livorno: Gelain prende il posto di Colomba.

LA SPEZIA – Dopo lo zero a zero casalingo contro un ottimo Spezia – sesto a 58 punti –  il Crotone compie un piccolo ma significativo passo verso la promozione in A. Già nel prossimo turno infrasettimanale, difatti, i ragazzi di Juric potrebbero conquistare la matematica certezza della gloria.

Vicino al ritorno nella massima serie anche il Cagliari, che dà un calcio alla recente crisi, rifilando al Sant'Elia ben sei reti al malcapitato Brescia, ormai tagliato fuori dalla lotta play off. 

In piena corsa per il terzo posto e separate da tre sole lunghezze Bari, vittorioso contro il fanalino di coda Como, Trapani, 4 a 3 sull'Ascoli , Virtus Entella, uno a zero sul Modena, Novara, due a uno contro il Livorno, e Pescara, reduce dall'uno a zero sul Cesena firmato da una magia del solito Lapadula. 

Nella coda della classifica, invece, ennesimo ribaltone a Livorno, dove il tecnico Colomba, dopo la quarta sconfitta in altrettante gare, viene sollevato dall'incarico e sostituito da Ezio Gelain, al ritorno sulla panchina dei toscani dopo la parentesi della scorsa stagione. Per i labronici, penultimi a quota 33, si tratta quinto allenatore dopo il Panucci bis e Bortolo Mutti.

Complicatissima anche la situazione di Modena e Salernitana, reduci, rispettivamente dal K.O di Chiavari e dal pari di Vercelli. A rischio anche Latina e Lanciano, che nello scontro diretto pareggiano due a due. Meglio il Vicenza, a quota 41 dopo il due a uno sulla Ternana.
Termina infine due a zero per gli umbri il match tra Perugia e Avellino.

Nel dettaglio, risultati e marcatori della trentaseiesima giornata:

Crotone-Spezia   0-0

Pescara-Cesena   1-0   32′ st Lapadula

Bari-Como  3-0   15′ st Puscas, 23′ st Dezi, 34′ st Rosina

Cagliari-Brescia   6-0   4′ pt Capuano, 24′ pt rig, 34′ pt e 3′ st Joao Pedro, 18′ st Giannetti, 43′ st Sau

Entella-Modena   1-0   20′ pt Caputo

Latina-Lanciano   2-2  44′ pt Dumitru (LAT), 6′ st Vasola (LAN), 13′ st Marilungo (LAN), 45′ st Scaglia (LAT)

Novara-Livorno   2-1   11′ pt e 45′ st Faragò (N), 20′ st Comi (L)

Perugia-Avellino   2-0   13′ pt Aguirre, 15′ st Belmonte

Pro Vercelli-Salernitana   1-1   30′ pt Coda (S), 39′ st Beretta (P)

Trapani-Ascoli  4-3  15′ pt Pagliarulo (T), 31′ pt Citro, 37′ pt e 27′ st rig. Cacia (A), 39′ pt Altobelli (A), 26′ st Montalto (T), 36′ st Nizzetto (T)

Vicenza-Ternana   2-1   15′ pt Ebagua (V), 5′ st Vita (V), 45′ st Avenatti (T)

Questa la classifica:
Crotone 74, Cagliari 71, Bari 60, Trapani 59, Pescara 58, Spezia 58, Novara 57, Entella 57, Cesena 55, Perugia 51, Brescia 51, Avellino 44, Ternana 44, Ascoli 4, Vicenza 41, Lanciano 40, Latina 40, Pro Vercelli 40, Salernitana 36, Modena 36, Livorno 33, Como 28.

Prossime gare:

18/04/2016 Cesena Crotone
19/04/2016 Spezia Pescara
19/04/2016 Lanciano Novara
19/04/2016 Ternana Pro Vercelli
19/04/2016 Salernitana Vicenza
19/04/2016 Avellino Trapani
19/04/2016 Modena Perugia
19/04/2016 Brescia Virtus Entella
19/04/2016 Ascoli Bari
19/04/2016 Como Cagliari
19/04/2016 Livorno Latina

Classifica marcatori:

22: Lapadula (Pescara).

17: Caputo; 5 rig. (Entella).

14: Coda; 4 rig. (Salernitana), Budimir; 3 rig. (Crotone), Ganz; 2 rig. (Como).

13: Cacia; 4 rig. (Ascoli), Farias; 1 rig. (Cagliari).

12: Maniero (Bari), Citro (Trapani).

11: Ardemagni; 2 rig. (Perugia), Raicevic (Vicenza), Nené; 1 rig. (Spezia), Evacuo; 2 rig. (Novara), Mokulu (Avellino), Geijo; 3 rig. (Brescia), Caprari; 1 rig (Pescara), Ricci; 1 rig. (Crotone), Joao Pedro; 3 rig. (Cagliari).

10: Donnarumma (Salernitana), And. Caracciolo; 3 rig. (Brescia), Piccolo; 2 rig. (Spezia), Vantaggiato; 2 rig. (Livorno), Ceravolo; 1 rig. (Ternana).

 

Andrea Licari

Più informazioni su