laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Il più grande campo “Esercitativo-Formativo” di Protezione Civile

Più informazioni su

GENOVA – Si svolgerà nell'area del Parco di Lavagna (GE) dal 22 al 25 aprile p.v. il più grande campo “Esercitativo-Formativo” di Protezione Civile organizzato dalla Croce Rossa della Liguria in collaborazione con la Croce Rossa del Trentino.

Il Campo ha un significato molto importante per il Comitato Regionale della CRI Liguria e per i suoi volontari considerati i gravi eventi calamitosi che negli ultimi anni hanno coinvolto l’intera Regione. Eventi che, come tutti sappiamo, hanno portato, oltre a perdite di vite umane, anche ingenti danni a strutture e cose e che hanno impiegato per lunghi mesi la CRI ligure con tutte le risorse di cui dispone: ambulanze, pompe idrovore, tende, veicoli di ogni tipologia, personale con svariate qualifiche e specializzazione, rendendola una delle principali protagoniste nella risposta all'emergenza, riconosciuta sia dalla popolazione che dalle Istituzioni.

Durante il campo si svolgeranno delle esercitazioni che simuleranno situazioni di emergenza come realmente potrebbero accadere e che coinvolgeranno tutte le aree della Croce Rossa: sanitaria, logistica, soccorsi speciali, ecc.

Alle esercitazioni si alterneranno percorsi formativi per consentire, ai volontari, di aggiornarsi e migliorare la loro preparazione.

La Croce Rossa del Trentino, all'avanguardia nella gestione delle emergenze, è da sempre in prima linea (facendo parte della Colonna Mobile della Protezione Civile della Provincia Autonoma di Trento) ed interviene nell’immediato, a supporto delle popolazioni colpite da eventi calamitosi, sia in Italia che all’estero.

Venerdì 22 aprile, la colonna mobile della CRI trentina, con 120 volontari, raggiungerà Lavagna con oltre 30 mezzi, (camion e automezzi), portando in Liguria: la cucina da campo, la tenda mensa, le tende pneumatiche (all'interno delle quali dormiranno i 200 volontari), un PMA (Posto Medico Avanzato) e il Nucleo NBCR. La CRI Liguria installerà i bagni, le docce e la Sala Operativa Mobile.

Per le esercitazioni verranno impiegati volontari con le più svariate specializzazioni: simulatori, truccatori, unità cinofile, Operatori Polivalenti Salvataggio in Acqua, operatori S.M.T.S. Soccorsi Speciali ed il Nucleo NBCR altamente specializzato ad intervenire in caso di eventi che presuppongono uno scenario con rischio nucleare, biologico, chimico o radiologico.

Il Campo sarà sicuramente un evento insolito sia per il nostro territorio, poco avvezzo ad esercitazioni di questa portata, ma soprattutto per i volontari della Croce Rossa della Liguria che potranno confrontarsi e lavorare con colleghi professionisti dell'emergenza. In totale i volontari che popoleranno il campo saranno 200,

A seguito di quanto sopra, sarebbe per noi un vero piacere la Sua presenza al campo e poter condividere, insieme, un evento così importante per la nostra Associazione.

Programma del Campo:
 
Venerdì 22 aprile 2016
– Mattino (ore 11:00 circa) e pomeriggio: inizio montaggio campo (tende, cucine, mensa, bagni e docce, ecc);
– Sera (ore 21:00) presentazione del corso Capo Squadra CRI Attività di Emergenza ai discenti;
 
Sabato 23 aprile 2016
– Mattino: lezioni teoriche corso Capo Squadra CRI Attività di Emergenza e Corso istruttori
– Pomeriggio: esercitazioni, attività teorico/pratica per corso Capo Squadra CRI Attività di Emergenza e lezione teorica per corso Istruttori;
 
Domenica 24/04/2016
– Mattino: esercitazioni, attività teorico/pratica per corso Capo Squadra CRI Attività di Emergenza e continuazione corso Istruttori CRI di Protezione Civile;
– Pomeriggio: esercitazioni, attività teorico/pratica per corso Capo Squadra CRI Attività di Emergenza e continuazione corso Istruttori CRI di Protezione Civile;
 
Lunedì 25/04/2016:
– Mattino: Smontaggio campo, esame finale corso Capo Squadra CRI Attività di Emergenza, esame finale corso
Istruttori CRI di Protezione Civile
 
Ci vediamo a Lavagna!

Più informazioni su