laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Lerici si prepara alla nuova stagione estiva rifacendosi il look

Più informazioni su

E’ la perla della riviera di Levante, da sempre meta di poeti e di un turismo selezionato.

LERICI – Il litorale che da San Terenzo porta a Tellaro, attraverso un inseguirsi di insenature e di spiagge protette, è chiamato il Golfo dei Poeti, al centro del quale sorge Lerici.
Là hanno cercato la calma e l’ispirazione, la poesia degli inglesi Shelley e Lord Byron e la genialità di Mary Shelley.
Lerici è ancora oggi meta di turisti che giungono da tutta Europa e per rispondere alle esigenze delle varie fasce di mercato, Il Comune ha deciso di iniziare un’opera di rebranding. Per fare questo si è affidato alle agenzie del gruppo WPP: Landor, Burson Marsteller e VML.

Partendo dagli obiettivi che Lerici si pone in termini di target da raggiungere, le agenzie del gruppo hanno fatto un’analisi dei competitor e hanno prodotto un piano di rebranding che partirà quest’anno.
E’ stato inoltre ridisegnato il marchio che è stato presentato durante la conferenza stampa di sabato.

Il lavoro dei professionisti della comunicazione si è poi rivolto anche alla continuità del progetto. Per questo motivo, è stato creato un Brand Manual che contiene le guidelines che serviranno da base per il lancio della nuova identità del comune ligure.
Il manuale comprende anche dei capitoli dedicati ai borghi attorno a Lerici che ne arricchiscono l’offerta in chiave turistica, culturale e paesaggistica.
Per gestire i lavori di ristrutturazione dell’immagine, il Comune ha istituito uno staff interno, che ha lavorato a stretto contatto con le agenzie del gruppo WPP, e che ne continuerà l’opera per gli anni futuri seguendo il tracciato del brand manual.

Lerici e dintorni
Le spiagge che appartengono al territorio di Lerici, hanno nomi evocativi e sono attrezzate per accogliere i diversi target di visitatori: la spiaggia libera della Venere Azzurra, è stata premiata con la Bandiera Blu della Fee e le quattro vele di Legambiente per la qualità delle acque e dei servizi offerti che vanno dal baby sitting alle feste serali; La spiaggia della Baia Blu, racchiusa tra Punta Santa Teresa e Punta Galera è rinomata per la collocazione geografica, mentre la Spiaggia dell’Eco del Mare, da sempre, è servita dal rinomato e omonimo stabilimento balneare, inserito nel tratto di litorale che va da Lerici a Tellaro, che offre ai propri clienti servizi esclusivi.

Per chi volesse fare una passeggiata sotto balze rocciose, dal castello di Lerici a quello di San Terenzo, troverà in questo borgo una spiaggia attrezzata.
Evocative per gli amanti della letteratura, le due spiagge di Fiascherino, piccolo centro situato in una luminosa baia, sono collocate fra la rocce e contornate da una flora rigogliosa composta da alberi di pino, lecci, querce e ulivi.
La natura, forte e tutelata, si trova anche nel famoso Parco Naturale di Montemarcello, ricco di molte specie vegetali di notevole interesse scientifico e di una fauna molto varia. Il CAI organizza passeggiate guidate attraverso i sentieri, che possono comunque essere frequentati in autonomia.
Per gli sportivi che amano osservare il mondo sotto il pelo dell’acqua, il Parco subacqueo archeologico della “Caletta” presenta rare varietà di flora e fauna marina
(ad esempio le gorgonie e le cifree presenti solo nelle acque limpide e pulite) e nei suoi fondali si possono anche trovare i resti di una nave romana ed il suo carico.
Tellaro, il borgo più bello d’Italia, addirittura al 7° posto tra i borghi europei, è l’unico borgo a festeggiare il Natale subacqueo.  Dal 1970, ogni anno alla vigilia di Natale, un gruppo di sommozzatori di La Spezia si inabissa per recuperare la statua di Gesù

Bambino che viene portato in processione, attraverso piccole vie e carruggi, in una scenografia fiabesca, fino alla chiesa Stella Maris.
Questa tradizione è ormai diventata uno degli eventi che attrae un gran numero di turisti anche fuori stagione balneare.

Programma 2016
Quest’anno la stagione si prospetta interessante, con il consueto coinvolgimento di Lerici e dei borghi limitrofi.
A partire dalla fine di luglio, a San Terenzo, si potrà partecipare ad un concorso fotografico legato ad una mostra d’arte ospitata nel Castello.
Gli eventi in programma sono, però, focalizzati soprattutto a Settembre, quando la grande folla ha lasciato le spiagge ma l’estate è ancora nel suo pieno.
La Mytiliade, Festa dei Mitili mediterranei, si svolge nella seconda settimana di Settembre. La gastronomia mediterranea che cucina i preziosi molluschi, colonizza Lerici per 4 giorni all’insegna di cene a tema e show cooking. Novità del 2016: anche la pasticceria e i cocktail saranno coinvolti in questa kermesse di cibo.

Presentazione dello studio di valorizzazione per la promozione di Lerici

Dichiarazione del Sindaco:

Il 23 aprile alle ore 16,00 è stato presentato presso la sala consiliare del comune pubbliche lo studio di valorizzazione redatto dalla società Landor, azienda leader specializzata in servizi di comunicazione, conosciuta in tutto il mondo.
Relatori il dott. Antonio Marazza, general manager Landor Milano e il dott. Fabio Caporizzi, attualeManaging Director dell’ufficio di Milano della BursonMarsteller, la multinazionale leader nella comunicazione e nelle relazioni.
Il turismo rappresenta per il nostro territorio una delle principali risorse che può e deve essere sviluppato ulteriormente a fronte di una sempre più stringente competizione.
Il tema riveste una notevole importanza ed è volontà dell’Amministrazione mettere in campo tutte le azioni possibili per favorire una maggiore presenza turistica.

Preso atto che è fondamentale una campagna di comunicazione in grado di descrivere e promuovere le caratteristiche di Lerici, le sue eccellenze in ogni campo, le esperienze presenti e fruibili nella città, il suo valore di luogo attrattivo non solo verso il turismo ma anche verso possibili investitori, si rende necessario progettare politiche di marketing territoriale che, partendo dal territorio, puntino alla costruzione di un percorso che comprenda la storia, la cultura, le tradizioni e che valorizzino il patrimonio artistico, l’ambiente, le tradizioni gastronomiche e i prodotti tipici.

Pertanto il comune di Lerici ha accolto con entusiasmo le proposte ideate dalla società LANDOR, società di fama mondiale, specializzata in servizi di comunicazione, .

Il Piano, dopo aver individuato i punti di forza del territorio, le caratteristiche e le esclusività, ha definito una strategia di comunicazione integrata per la promozione turistica della città partendo dalla creazione di un marchio “commerciale” della città di Lerici e un sistema di identità coordinato, racchiuso in un Brand.

Sarà realizzato quanto prima un sito web promozionale dedicato a contenuti e approfondimenti capaci di comunicare e promuovere le caratteristiche di Lerici, le sue eccellenze in ogni campo, le esperienze presenti e fruibili nel territorio inoltre è prevista l’apertura di canali social. I canali social creeranno un dialogo costante e permetteranno di raccogliere i materiali “postati”dai turisti.

Il lavoro dei professionisti della comunicazione si è poi rivolto anche alla continuità del progetto.
Per gestire la fase di attuazione del Piano, L’Amministrazione comunale ha istituito uno staff interno, che lavora a stretto contatto con le agenzie del gruppo WPP, e che ne continuerà l’opera per gli anni futuri seguendo il tracciato del brand manual.

Ai professionisti della LANDOR e della BURSON-MARSTELLER, che si sono offerti di realizzare il progetto per la valorizzazione del territorio gratuitamente e che ringraziamo, va tutta la nostra gratitudine.

Più informazioni su