laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Intervento della Guardia Costiera per soccorrere due diportisti

Più informazioni su

LA SPEZIA – Erano circa le 17.30 quando la Sala Operativa della Guardia Costiera della Spezia riceveva la richiesta di soccorso lanciata via radio sul canale 16 da una barca a vela nel golfo della Spezia. A bordo due persone, marito e moglie di Piacenza di circa 60 anni, in pericolo a causa di un’ improvvisa avaria al motore e delle forti raffiche di vento da ovest che stavano spingendo il loro 7 metri contro i moli del cantiere Riva. La motovedetta Cp 865 era però già in mare perché si stava dirigendo a Punta Monasteroli dove era scattata l’emergenza per quattro ragazzi poi recuperati dalla spiaggia dall’elicottero dei Vigili del fuoco.

In pochi minuti la motovedetta raggiungeva la barca, mentre la sala operativa tranquillizzava i due diportisti, in vacanza nel golfo per la giornata festiva, che erano molto spaventati dalla paura di finire contro il cantiere.

Nonostante le forti raffiche di vento che soffiavano sino a 30 nodi, i marinai della motovedetta Cp 865 riuscivano a passare una cima all’unità e a trainarla lontana dal pericolo di finire contro il molo che ormai si trovava a circa 15 metri.
Successivamente veniva avvicinata al Porto Mirabello da dove il natante era partito, mentre un gommone del porticciolo li aiutava ad ormeggiare in sicurezza.

Più informazioni su