laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Domenica festa al Santuario di Montenero a Riomaggiore

Più informazioni su

1 maggio, con l’inizio del Mese Mariano, al Santuario di Riomaggiore, celebrazione della Santa Messa e pranzo presso la fabbriceria organizzato dai Massari. Un suggerimento per una gita fuori porta tra sentieri antichi e luoghi spirituali.

MANAROLA – La Chiesa di Nostra Signora di Montenero, a tre navate, è attestata per la prima volta nel 1335 ed è frutto di ristrutturazioni terminate nell’ ‘800. Il dipinto della Vergine, secondo la leggenda altomedievale e bizantino, è in realtà un olio su tela probabilmente del XVI sec.

Programma 
Ore 11, Santo Rosario
Ore 11 e 30, Santa Messa
Ore 12.30 Pranzo presso la fabbriceria
Prenotazioni Pranzo ai numeri telefonici 3492221575 – 0187 920272 email msmontenero@libero.it

SUGGERIMENTI DI PERCORSI 

Con il BUS dal Borgo di Riomaggiore
Con il bus del Parco da Località Lavaccio di Riomaggiore fino a Località Casen (SP 370), orari bus,  all’imbocco del sentiero n.593 c, che in 15 minuti circa, dopo il primo tratto in salita tra vigneti e coltivi procede in falso piano fino al piazzale del Santuario.

A piedi dal Borgo di Riomaggiore
E’ possibile raggiungere il suggestivo Santuario dal quale si gode una impareggiabile vista dall’Isola del Tino fino a Punta Mesco, a piedi, attraverso l’antico sentiero detto “La Via Grande” .
La partenza è in località Lavaccio (parte alta di Riomaggiore), vicino al Centro Visita del Parco delle Cinque Terre. Qui si imbocca il sentiero SVA (ex n. 3), utilizzato dagli abitanti del borgo durante la processione al Santuario in occasione della Festa dedicata alla Madonna.
Sono infatti presenti le 13 edicole votive dedicate alla Madonna donate dalle famiglie del borgo. Nel primo tratto il percorso segue in parallelo il canale di Riomaggiore, poi comincia la salita tra i vigneti terrazzati e la macchia mediterranea fino ad arrivare al Santuario circondato da un prato e da alberi dove sono sistemate alcune panchine e un tavolo per il ristoro.

Note: Lunghezza circa 3,5 km, tempo di percorrenza circa un’ora, difficoltà Escursionistica

Più informazioni su