laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Mister Di Carlo: “Il coraggio e la determinazione in campo saranno fondamentali”

Più informazioni su

Mister Mimmo Di Carlo – Foto SpeziaCalcioNews

In questo momento siamo in un’ottima forma fisica e sicuramente la velocità di pensiero e di gioco saranno fondamentali per ottenere tre punti davvero importanti per la corsa play off.

Situm potrà essere importante in queste ultime gare.
“Situm è stato fuori per molto tempo a causa dell’infortunio e ha una grande voglia di farsi vedere, come ha mostrato a Vicenza, quindi avrà ancora le sue possibilità e sono certo che non tradrà la mia fiducia”.

Cosa la spaventa di più del Latina?
“Singolarmente hanno calciatori che potrebbero far parte delle rose di squadra e di medio alta classifica: sono fortissimi nell’uno contro uno  e se si giocherà a ritmo alto, chi crederà di pi nei suoi mezzi poterà a casa i tre punti. Quello che conta di più saranno il coraggio e la determinazione in campo”.

Pensa che potrà influire l’arbitraggio non molto positivo che ha avuto il Latina nella scorsa giornata?
“Gli errori ci possono stare: anche noi abbiamo avuto arbitraggi non alla’ltezza, ma non ci siamo mai lamentati nè abbiamo fatto polemiche e penso proprio che il Latina farà lo stesso”.

Mancano sempre meno partite e il raggiungimento aritmetico dei play off è ormai vicino.
“Il margine è molto sottile, ma per noi deve essere solo uno stimolo: ogni partita sarà decisiva e noi dovremmo sfruttare al meglio tutte le occasioni. Dobbiamo solo guardare a noi stessi e migliorare la nostra posizione in classifica”.

Si aspettava così tante vittorie in trasferta?
“Questa squadra ha una grande anima e io dico sempre ai miei giocatori di avere la stessa menatlità vincente sia in casa che in trasferta. Ovviamente al “Picco” le squadre sono più chiuse, ma con la nostra forza è l’aiuto del nostro pubblico dobbiamo riuscire a far bene”.

Si sente obbligato a vincere?
“Rispettiamo il Latina: nella scorsa gara contro l’Entella li hanno messi in grande difficoltà. Inoltre stanno benissimo fisicamente e daranno il massimo per uscire dalla zona play out. Ma noi non siamo da meno: siamo in un’ottima forma fisica è sicuramente velocità di pensiero e di gioco saranno fondamentali”.

Come sta fisicamente la squadra?
“Postigo ha caricato troppo in questi giorni e non potrà esserci. Juande ieri ha avvertito un fastidio a livello del femore, quindi preferiamo non rischiare. Nemmeno Okereke, Nenè e Tamas ci saranno. Per quanto riguarda Tamas ha dato moltissimo nella gara di Crotone, per questo dovrà recuperare bene”.

Nella vittoria di Vicenza la squadra ha mostrato un buon cinismo.
“Tutti sono stati partecipi alla manovra e questa è stata l’arma in più contro una squadra chiusa. Gli inserimenti de centrocampisti e le palle inattive sono state fondamentali. Lo Spezia ha una rosa di qualità, paragonabile a quelle che stanno in alto in classifica e per questo non dobbiamo a verte paura di nessuno. Questa squadra è equilibrata e propositiva”.

Lo Spezia, dopo la rotonda vittoria nella trasferta di sabato scorso a Vicenza, si prepara ad affrontare la seconda gara fuori casa consecutiva, questa volta aLatina. La formazione di mister Gautieri, falcidiata dalla squalifiche rimediate nell’ultima gara interna contro l’Entella, è in cerca di un risultato positivo per allontanarsi il più possibile dalla zona play out.

Tra poco in diretta dalla sala polifunzionale del C.S. “Bruno Ferdeghini“, il tecnico aquilotto Domenico Di Carlo analizzerà i temi cruciali prima della partenza per il Lazio, prevista nel pomeriggio.

Giulia Lorenzini – © Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it

Più informazioni su