laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Operazioni e procedure doganali per le merci in importazione transito ed esportazione

Più informazioni su

LA SPEZIA – Dal 2 maggio 2016, per effetto delle nuove direttive e dei regolamenti comunitari, entrerà in vigore il Nuovo Codice Unionale strumento normativo che disciplinerà in modo omogeneo nei Paesi dell’Unione Europea tutte le operazioni e le procedure doganali per le merci in importazione transito ed esportazione.

La Spezia Port Service che rappresenta la comunità degli operatori portuali (agenti marittimi, spedizionieri e doganalisti) ha organizzato ieri nella sala Pozzoli di Confindustria La Spezia un seminario tecnico per tutti gli operatori delle aziende associate per informare sulle novità ed i cambiamenti che interverranno.

I lavori sono stati introdotti dai Presidenti delle Associazioni e la relazione tecnica è stata tenuta da Bruno Pisano, componente della Commissione Doganale di Fedespedi e di Assocad.

Al seminario hanno partecipato oltre cento fra operatori e titolari di aziende; è stato un momento di particolare interesse e di approfondimento sulla materia doganale che rappresenta la principale competenza tecnica necessaria per far funzionare le dinamiche dei flussi della merce nei Porti.

Interessante il dibattito che è seguito dove sono state approfondite le questioni più immediate che riguardano il nuovo codice unionale in particolare per il così detto regime transitorio.

La Spezia Port Service, per volontà delle Associazioni, nei prossimi mesi organizzerà ulteriori incontri per fornire formazione e aggiornamenti agli operatori su tutte le materie e le competenze che coinvolgono il mondo dei traffici della merce nei porti.

Il testo della relazione è consultabile sul sito www.laspeziaportservice.it.

Più informazioni su