laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Top & Flop di Latina-Spezia – Chichi blinda la porta, Sciaudone non trova le giocate

Più informazioni su

Leandro Chichizola – Foto Patrizio Moretti

Con gli interventi che sfodera nel corso della prima frazione, Leandro Chichizola blinda la sua porta, tra quelli più a soffrire una giornata non brillante, c’è invece Daniele Sciaudone.

Finisce con un pareggio a reti bianche la sfida del “Francioni” tra Latina e Spezia: in una giornata in cui nessuna delle squadre in lotta per i play off affonda il colpo, gli aquilotti restano al sesto posto in classifica, in attesa della prossima gara casalinga contro il Brescia.

Al 3′ lo Spezia si rende subito pericoloso sugli sviluppi di una punizione dalla destra, ma il tiro dal limite di Errasti si spegne sul fondo.
Al 13′ i padroni di casa sfiorano il vantaggio con il colpo di testa di Olivera provvidenzialmente alzato sulla traversa da Chichizola: nessuno degli attaccanti pontini riesce a ribadire in rete.
Cinque giri di lancette più tardi è nuovamente il portiere bianco a salvare la propria porta distendendosi sulla destra per deviare il preciso rasoterra di Paponi.

La ripresa inizia con i pontini proiettati in avanti: al 51′ la mischia in mezzo all’area si risolve con un tiro da fuori di Bruscagin, alto sulla traversa.
I padroni di casa hanno speso molto e lo Spezia cerca di contenere senza affondare, in attesa della scintilla. All’86’ il direttore di gara annulla un gol al Latina per posizione irregolare del neo entrato Mbaye.
Al 95′ il Latina si rende ancora pericoloso con il cross di Scaglia al centro per il tentativo di girata di Corvia, che manca l’impatto con il pallone.
Dopo questa partita, ecco i nostri TOP E FLOP.

TOP LATINA: OLIVERA – Il centrocampista nerazzurro gioca una partita d’ordine distribuendo molti palloni nella zona nevralgica del campo. L’esperienza è la qualità del numero 10 del Latina offuscano il centrocampo aquilotto, spesso in affanno nell’arco della gara. Nella prima frazione sfiora il vantaggio è solo un prodigioso intervento di Chichizola gli nega la gioia del gol.

TOP LATINA: PAPONI – Gautieri sceglie di premiarlo con una maglia da titolare e lui lo ripaga con una grande prestazione. Il numero 35 nerazzurro soprattutto nel primo tempo, gioca una partita di grande carattere e caparbietà, lottando su tutti i palloni ed è arginato soltanto dalla buona giornata di Chichizola. Sono sue le occasioni da rete più importanti del Latina: cala alla distanza anche per i pochi minuti nelle gambe, costringendo il tecnico Cincioni a sostituirlo.

TOP SPEZIA: CHICHIZOLA – Ennesima prestazione degna di nota da parte del portiere argentino: in particolar modo nel primo tempo, il numero 1 aquilotto risulta decisivo in almeno tre interventi in cui nega il possibile vantaggio ai pontini. Nella ripresa si limita al controllare la situazione non dovendo effettuare quasi nessun intervento ad eccezione della rete, giustamente annullata a Mbaye. Ancora una volta decisivo nell’economia del risultato, Chichizola si conferma essere uno dei migliori portieri della cadetteria.

FLOP SPEZIA: SCIAUDONE – Dopo una serie di buone prestazioni, il centrocampista bergamasco non convince nella gara del “Francioni”. Complice la giornata non positiva di tutta la squadra, al numero 7 aquilotto manca la brillantezza ammirata in più di un’occasione: poca partecipazione alla manovra e assenti i consueti inserimenti in zona offensiva. Forse troppo impegnato a chiudere la manovra degli avversari, rimane spesso ai margini dell’azione.

Giulia Lorenzini – © Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it

Più informazioni su