laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Volley a Scuola ad Ameglia

Più informazioni su

AMEGLIA – Si è da poco concluso uno splendido progetto di sport che ha interessato i ragazzi della scuola media Don Lorenzo Celsi di Ameglia. Come si intuisce dal nome “Volley a Scuola”, il progetto mirava specificatamente all’apprendimento e all’avvicinamento dei ragazzi al mondo della pallavolo.

Gli alunni delle tre classi interessate, approssimativamente una settantina in totale, durante le lezioni hanno avuto modo di confrontarsi con le tecniche esecutive dei fondamentali di base della pallavolo – il palleggio, il bagher, la schiacciata e la battuta – per poi terminare con una giocosa e divertente partita.

Forti della convinzione che purtroppo – e a malincuore – i ragazzi protagonisti del nuovo e moderno scenario adolescente sono sempre più assenti dal mondo dello sport; oppure, per quanto riguarda i maschietti, completamente ammaliati e conquistati dal popolare mondo del calcio, i tecnici dell’Associazione sportiva A.S.D. ABC Volley Colombiera, la Professoressa Daniela Cabri e non da ultimi l’assessore Andrea Bernava e l’assessore Valentina Malfanti, hanno efficientemente collaborato per la realizzazione di un progetto che potesse far conoscere e apprezzare la pallavolo ai ragazzi della 1A, 2A e 3A di Ameglia.

Grazie al vivo interesse e all’attiva collaborazione dell’assessore allo sport Andrea Bernava, che ha fatto da tramite fra i tecnici della società sportiva e la scuola, i ragazzi sono stati impegnati in un percorso di apprendimento della durata di 18 ore suddivise in lezioni a settimane alternate, nel periodo tra Aprile e Maggio. Ad approvare il progetto è stato direttamente il Preside della scuola Dott. Antonio Fini.

«Un progetto molto interessante che spero vivamente sia ripetuto nel prossimo anno scolastico -aggiunge l’Assessore Bernava – colgo l’occasione per ringraziare di cuore tutte le persone che hanno lavorato con professionalità, rendendo partecipi i giovani alunni ed avvicinandoli ancor più allo sport».

Più informazioni su