laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Igor – Un uomo qualunque

Più informazioni su

SARZANA – La settimana di performance artistiche di nin|estate inizia domenica 5 maggio con due produzioni di Ordinesparso e una mostra fotografia del collettivo Agorà.

Domenica 5 Giugno, ore 18.00/19.00/20.00/21.00, Fortezza Firmafede

Igor – Un uomo qualunque

Performer: Alessandro Beghini, Valentina Ciriello, Cristina Bernabò, Nicola Albertarelli, Elena Lenzini, Maria Soustina, Cristian Zinfolino

Regia: Giovanni Berretta

Una produzione Compagnia Ordinesparso

Igor è in tutti noi. Igor nasce e muore con noi, Igor si infetta in ognuno di noi.
Sette momenti della vita dalla nascita alla morte.

Un percorso itinerante tra i sette vizi capitali, presenti sempre nello scandire l’intera vita.

“Cerco un momento dove sarò sbagliato
dove sarò peccatore, inadatto.
Poi sarò sporco, sarò bimbo, sarò vecchio.
Ucciderò, sarò ucciso.”

Domenica 5 giugno, ore 20.30/22.30 – Fortezza Firmafede

I colori dell’apocalisse
Performer: Giulia Biancardi, Debora Bosoni, Beatrice Mencarini, Nicola Pinelli

Regia e drammaturgia: Beatrice Mencarini, Nicola Pinelli

Supervisione e guida al processo creativo: Giovanni Berretta

Ambienti sonori originali: Nicola Pinelli

Una produzione Compagnia Ordinesparso

In questo primo studio la Compagnia Ordinesparso affronta il tema dell’apocalisse, archetipo che accompagna l’uomo da tempi immemorabili e che ancora oggi sembra segnare sinistramente il nostro momento storico.

I quattro cavalieri sono uomini contemporanei che mettono in scena le loro stesse ossessioni e paure vissute come un’eterna attesa per il fatidico momento. Il palcoscenico diventa contenitore simbolico, luogo sospeso in cui si intrecciano frammenti e scorci di un misterioso gioco. Nell’incessante ripetizione delle proprie mansioni, anche occuparsi del destino del mondo diventa un lavoro, inquadrato in una immane azienda surreale che ciclicamente si ripete e si rinnova per restare attuale.

Quattro sedie per quattro cavalieri, quattro sedie per quattro personaggi che vivono, amano e odiano rinchiusi nel loro piccolo mondo, spinti da un unico scopo: la fine.

Domenica 5 Giugno – ore 19.30 – Fortezza Firmafede

Collettivo Agorà – mostra fotografica
Nin|Estate non è solamente teatro. Per tutta la settimana ci faranno compagnia il gruppo Agorà con il loro spazio dedicato alla fotografia.

Agorà nasce a febbraio 2016 grazie all’iniziativa congiunta del Comune di Sarzana e di alcuni giovani artisti residenti nel territorio (Damiano Serra, Niccolò Puppo e Francesca Guidi) con l’intento di valorizzare e riunire i giovani fotografi talentuosi che operano nel territorio comunale e offrire loro una vetrina capace di metterne in evidenza le capacità.

Agorà vuole intendersi come un luogo di aggregazione, proposta e condivisione di tematiche inerenti al linguaggio fotografico, tramite l’organizzazione di incontri “laboratorio” e workshop tematici di approfondimento con professionisti esterni o interni dei singoli generi specifici dove condividere esperienze, testare tecniche di lavorazione o sviluppo del progetto fotografico.

La sua missione è quella di diventare una vera e propria “piazza” dove l’incontro, il dibattito e l’iniziativa personale contribuiscano al sapere di tutti, portando passo dopo passo alla naturale creazione di un collettivo di giovani artisti in grado di proporre e produrre contenuti fotografici attuali e divulgabili alla comunità.

Vi aspettiamo all’inaugurazione del loro spazio in Fortezza Firmafede, Domenica 5 Giugno alle ore 19.30

Più informazioni su