laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Ponzanelli (Per Santo Stefano Magra): «Ora continueremo il nostro lavoro di opposizione»

Più informazioni su

Consiglieri Comunali Francesco Ponzanelli e Alberto Monticelli.

SANTO STEFANO MAGRA – “Abbiamo fatto una campagna elettorale seria e costruttiva con gente nuova e motivata: facce pulite e pronte a sacrificare parte del loro tempo ad un’azione civica di responsabilità.

Ci resta la soddisfazione di poter avere due consiglieri e di aver lasciato a ben 300 voti di distanza “la lista del Presidente della regione Toti”. Abbiamo sempre sperato in una sua maggior lungimiranza ma così non è stato, pazienza. Qualcuno in Regione Liguria dovrà meditare!!

Pensavamo che la popolazione di Santo Stefano Magra rispondesse in maniera diversa: in questi 5 anni sono state moltissime le proteste e le prese di posizione contro la mancata azione amministrativa della Giunta di sinistra che ha governato in passato, con il mio lavoro ho cercato di rispondere alle loro richieste ma poi hanno pensato bene di votare diversamente.

Vedremo come questa “nuova maggioranza” saprà affrontare il grosso problema della Cava della Brina e la mancata bonifica della parte della ex-Vaccari, che è inserita nell’elenco delle aree da bonificare della Regione Liguria: queste due emergenze sono in cima alla nostra scala delle priorità.

Si dovrà rimettere mano alla Commissione di Controllo. Penso che con i Cinque Stelle troveremo subito l’accordo e chiederemo come opposizione che la Presidenza venga assegnata al loro consigliere, Serarcangeli. Insieme sono certo faremo un buon lavoro. A noi sta a cuore, nonostante tutto, la salute dei nostri cittadini me la buona amministrazione.

Un buon lavoro che prevederà, in primis, la nomina di consulenti esterni di comprovata professionali e ben lontani dai partiti, che fungano da supporto alla Commissione e successivamente un monitoraggio continuo e costante sull’operazione di bonifica della ex-cava.

Siamo certi di poter proseguire, con attenzione e buona volontà, il lavoro intrapreso negli anni scorsi portando la nostra esperienza e buona conoscenza della macchina amministrativa.”

 

Più informazioni su