laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Festa del Corpo di Polizia Penitenziaria al Mirabello. I numeri dell’attività di un anno foto

Più informazioni su

LA SPEZIA – Si è tenuta questa mattina, nell’incantevole scenario di Porto Mirabello, la festa locale del Corpo di Polizia penitenziaria. Alla presenza delle maggiori autorità civili, militari e religiose, significativo l’intervento del Commissario Maria Luisa Tattoli, Comandante del reparto di Polizia Penitenziaria, che ha elencato alcuni dati sull’attività del personale del Corpo. In particolare, dall’inizio del 2015, sono stati assicurati all’interno 335 ingressi, di cui 165 dalla libertà e 170 da altri istituti, 334 dimissioni, 27 arresti domiciliari, 12 detenzioni domiciliari, 16 affidamenti in prova ai servizi sociali.

«Si tratta di numeri di tutto rilievo – ha rimarcato la dottoressa Tattoli – cui si abbina la giornaliera e intensa attività che il Corpo svolge all’esterno in collaborazione con la magistratura e con le altre forze dell’ordine».

Sul fronte del nucleo traduzioni e piantonamenti, 589 sono state le traduzioni su tutto il territorio nazionale per un totale di 819 detenuti tradotti. «Si tratta di numeri eccezionali – ha osservato la Comandante – laddove si pensi che il nucleo traduzioni e piantonamenti del reparto della Spezia conta solo 11 unità destinate a questo servizio».

Successivamente hanno preso la parola la direttrice della Casa Circondariale, dottoressa Cristina Bigi e il dottor Salvatore Mazzeo, direttore generale degli istituti di pena del Nord Ovest. Al termine della cerimonia il prefetto della Spezia, Mauro Lubatti, ha consegnato gli attestati di benemerenza al personale del Corpo locale di Polizia Penitenziaria.

Più informazioni su