laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

II° Memorial Luciano Penna”

Più informazioni su

CEPARANA – Tutto pronto a Ceparana per il “II° Memorial Luciano Penna” gara ciclistica riservata alla categoria allievi (15 e 16 anni), organizzata domenica prossima dal Pedale Spezzino, ad oggi risultano già iscritti oltre ottanta corridori in rappresentanza di 12 società provenienti da ben 4 diverse regioni.

“E’ stato con enorme piacere che abbiamo accolto l’invito degli sportivi di Ceparana e della famiglia a replicare la manifestazione in memoria di Luciano Penna, grande appassionato di ciclismo e promotore sul territorio Bolanese, dal dopoguerra fino al Campionato Italiano nel 2007, di attività ed eventi nel nostro sport”, afferma il Segretario Giacomo Cozzani, che prosegue “ci siamo impegnati per ripetere il successo dello scorso anno e speriamo che la manifestazione diventi una tradizione del calendario spezzino”.

Anche il Presidente Provinciale della Federciclismo Maurizio Taddei, impegnato in prima linea nell’organizzazione delle gare, esprime grande soddisfazione, e ribadisce la vitalità del movimento ciclistico provinciale che prevede nel corso della stagione l’organizzazione di oltre 20 manifestazioni federali e coglie l’occasione per preannunciare l’organizzazione sempre da parte del Pedale Spezzino del II Trofeo BF Pharma per allievi a Vezzano Ligure.

Partenza alle ore 14,30 dalla località Lagoscuro, dove presso il ristorante Blake Lake verranno svolte le operazioni preliminari e le premiazioni finali con l’assegnazione anche del “Trofeo Mario Baldassini” alla società con il maggior numero di classificati nei primi 10 e della “Coppa Piero Bologna” al vincitore. Il percorso prevede un “giro di Beverino” e tre “giri della Piana” con l’ascesa di Serralta dove verrà posto il GPM a 5 Km dal traguardo per un totale di circa 75 km, con arrivo previsto intorno alle 16,30. Tra i favoriti Samuele Manfredi, vincitore della prima edizione e campione italiano a cronometro. Direttori di corsa Claudio Bologna e Marco Casini.

Più informazioni su