laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Giornata della Marina Militare foto

ROMA – Giovedì 9 giugno a Roma presso Palazzo Marina si sono svolte le celebrazioni della Giornata della Marina Militare. Presenti il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il Ministrodella Difesa, Senatrice Roberta Pinotti, e il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano.

A riceverli il Capo di Stato Maggiore della Marina, l’Ammiraglio Giuseppe De Giorgi. L’istituzione della giornata della Marina Militare risale al 13 marzo 1939 ed è dedicata a una delle più significative e ardite azioni compiute sul mare durante la 1ª Guerra Mondiale: l’impresa di Premuda del 10 giugno 1918, quando il Comandante Luigi Rizzo e il Guardiamarina Giuseppe Aonzo, al comando dei “MAS 15” e “MAS 21”, attaccarono una formazione navale austriaca nelle acque antistanti Premuda (costa dalmata), provocando l’affondamento della corazzata “SantoStefano”. 

L’impresa di Premuda rappresenta un’azione straordinaria per audacia e professionalità ed è il simbolo dell’opera corale svolta, nella Grande Guerra, dalla Marina italiana sotto l’illuminata ed innovativa guida del Grande Ammiraglio Thaon di Revel, al quale è stato reso omaggio nel pomeriggio con la deposizione da parte del Capo di stato Maggiore della Marina di una corona di alloro presso la basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri a Roma. 

Nel triennio celebrativo del centenario della Grande Guerra, la Marina Militare ripercorre l’opera assicurata tra il 1915 e il 1918 dal suo personale: uomini imbarcati sulle navi da guerra, sui sommergibili operanti in Adriatico e dagli equipaggi degli idrovolanti dell’Aviazione Navale e dalla stessa Brigata Marina, giorno e notte e con ogni condizione atmosferica e sintetizzabile in 86.184missioni di guerra e oltre 25 milioni di miglia percorse.

Guarda la Fotogallery completa