laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Tennis – Alla Spezia la Coppa delle Province a San Venerio

Più informazioni su

LA SPEZIA – La rappresentativa giovanile spezzina di tennis impegnata nella Coppa delle Province, già campione regionale ligure, s’è aggiudicata la finale di macro-area Nord-Ovest dopo esaltante rimonta. In lizza per l’occasione al Circolo Tennis Spezia pure le altre teste di serie accreditate: Varese, Torino, Milano, Cuneo e Bergamo. L’organizzazione, curata dal delegato provinciale spezzino Giorgio Soave e dal giudice arbitro Antonella Finazzi, è stata messa a dura prova dall’inclemenza del tempo…per fortuna le prime sfide si sono potute disputare su tre campi coperti al Luni River di Arcola.

Nei quarti di finale gli spezzini, guidati dalle maestre Annalia Dell’Orso e Marzia Cecada, hanno affrontato la rappresentativa varesina travolta 8-1. Nell’altro quarto, Cuneo ha avuto la meglio su Milano, per 5-4. Nella seconda giornata di scena le semifinali con l’ingresso in gara delle teste di serie nel sorteggio, a Spezia tocca Torino, mentre Cuneo deve vedersela con Bergamo. Piuttosto agevole la vittoria dei tennisti liguri che superano lo scoglio con un 6-3, mentre Bergamo si qualifica battendo Cuneo, 5-4. Nella terza giornata ecco il sole e la manifestazione si trasferisce così nella sua sede naturale a San Venerio (consentendo anche le riprese di Super Tennis).

La finale comincia con la categoria Under 11 dove il nostro Filippo Romano non dà scampo a Leonardo Borrelli superato per 6/1 e 6/0, mentre in campo femminile Caterina Antonini incappa in una giornata storta e viene sconfitta da Serena Paris, con un doppio 6/2. Il secondo giro di singolari, riservato agli Under 10, vede ancora soccombere i nostri atleti con Filippo Albani battuto di misura al tie-break sostitutivo del terzo set; 7/5, 5/7, 7/2. Stessa sorte per Giulia Bizzari superata da Alice Benaglia per 4/6, 6/4, 7/2. Nei singolari riservati agli Under 9, da registrare ancora una sconfitta di misura da parte di Niccolò Russo ad opera di Leonardo Ciniglia per 4/6, 6/3 e 7/2 che porta Bergamo a un passo dalla vittoria. A ribaltare il tutto ci pensa anzitutto Aurora Nosei con un eloquente 6/1 e 6/2 su Carolina Di Benedetto e, sul risultato di 4 a 2 per Bergamo, iniziano i doppi finali. La riscossa ha inizio con la coppia Under 11 maschile Giacomo Nosei-Filippo Romano che lascia un solo game alla coppia Alessandro Moroni-Leonardo Pisa, altra musica in campo femminile dove Caterina Antonini e Giada Rossi vengono comunque a capo seppur al tie-break del duo Serena Paris-Sofia Maffeis per 3/6, 6/2 e 10/5. Sul 4-4 generale tutto è nelle mani del doppio misto Under 10 con Filippo Albani e Giulia Bizzari di fronte ad Andrea Zanda e Alice Benaglia

Dunque occasione di rivincita per Giulia sconfitta in singolare proprio da Alice. La prima frazione si chiude 7/5 in favore di Bergamo che, sullo slancio, si porta sul 4 a 2 nel secondo set. Sennonché Filippo e Giulia non ci stanno a perdere e, sostenuti da un pubblico ormai in visibilio, riescono a ribaltare il risultato pareggiando il conto con il classico 6/4. Infine nel tie-break decisivo

i bergamaschi cadono sotto i colpi di un pesante 7/1.

Nella foto il “central court” di S. Venerio

Più informazioni su