laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Mercato del pesce, Rixi (Lega Nord): “Subito soluzione ponte”

Più informazioni su

Assurdo lasciare in mezzo alla strada 500 tra grossisti e dettaglianti”. 

GENOVA – “La decisione della giunta Doria di sfrattare dall’oggi al domani i grossisti del maggiore mercato del pesce della Liguria con un indotto di circa 500 imprese è assurda. Bisogna trovare subito una sede idonea che faccia da soluzione ponte fino a quando la sede definitiva non sarà completamente funzionante e operativa. Come Regione Liguria siamo disponibili a trovare subito un’alternativa condivisa con gli operatori che eviti la chiusura delle attività. Genova non può perdere neppure per un giorno il suo mercato soprattutto ora, all’avvicinarsi della stagione turistica quando è maggiore la richiesta di pesce fresco del mar Ligure nei ristoranti della Liguria”. Lo dichiara Edoardo Rixi, segretario regionale della Lega Nord e assessore regionale allo Sviluppo economico.

“Ci sono 2000 posti di lavoro in ballo, 500 imprese tra grossisti, dettaglianti e indotto e un fatturato da milioni di euro che porta sviluppo alla nostra economia locale e alla nostra filiera ittica. Se ci sarà la volontà da parte di tutti a trovare una soluzione, penso si potrà raggiungere in tempi brevi, senza fare perdere neppure un giorno di lavoro ai nostri pescatori e ai nostri commercianti. Genova deve avere un suo mercato del pesce, vicino al mare e ai flussi turistici per trasformarlo anche in un’attrattiva per i visitatori della nostra città”.

Più informazioni su