laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Assegnati a Genova gli European Paralympics Youth Games del 2017

Più informazioni su

Presidente Toti “Entusiasmo Per risultato ottenuto. Come regione abbiamo garantito tutto nostro sostegno a comitato paralimpico e oggi quel sogno diventa realtà”.

GENOVA – “E’ con grande soddisfazione che oggi accogliamo la notizia dell’assegnazione a Genova degli European Paralympic Youth Games del 2017. Poco più di un mese fa avevamo accolto con grande entusiasmo la proposta del presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli, che qui, nella sede della Regione Liguria, aveva annunciato la candidatura di Genova per ospitare i Giochi Europei Giovanili Paralimpici del prossimo anno. In quell’occasione avevamo garantito tutto il nostro sostegno per traguardare questo risultato e oggi quel sogno diventa realtà. Si tratta di una grande opportunità che faremo in modo di sfruttare al meglio”. Così il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, non appena appresa la notizia dell’assegnazione a Genova degli European Paralympic Youth Games, i Giochi Europei Giovanili Paralimpici che si svolgeranno in Liguria nella seconda metà del 2017.

“Questo evento – ha aggiunto l’assessore allo Sport di Regione Liguria, Ilaria Cavo – è importantissimo dal punto di vista agonistico ma soprattutto perché attraverso questi Giochi Europei trasmetteremo ai giovani campioni e a quanti devono confrontarsi ogni giorno con la disabilità un messaggio di speranza e di possibilità di riappropriarsi del proprio futuro. I Giochi Europei Giovanili Paralimpici coinvolgeranno più di 600 atleti under 21 ma è presumibile che arrivino in Liguria, durante la settimana delle gare, almeno un migliaio di persone tra accompagnatori, team sportivi e genitori dei ragazzi protagonisti dei Giochi: una grande occasione per Genova, per la Liguria e un importante riconoscimento per tutto il mondo sportivo. Ringraziamo il presidente Pancalli per aver creduto nelle potenzialità di Genova e della Liguria ed essersi battuti con successo di fronte a avversari non facili come il Portogallo. Sono certa che sapremo tutti essere all’altezza di questa sfida”.

Più informazioni su