laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Musica a volume troppo alto nella movida spezzina del venerdì sera: maxi sanzioni della Polizia Municipale ai gestori di due locali

Più informazioni su

LA SPEZIA – Durante il pattuglione notturno della Polizia municipale, servizio protrattosi fino alle 2,30, tra piazza Saint Bon e via Chiodo non sono mancate le sorprese:per la musica a tutto volume nelle adiacenza di piazza Beverini segnalato da un residente alla centrale operativa, è intervenuta una pattuglia in un ristorante: i vigili hanno riscontrato che era in atto la diffusione di musica ad alto volume senza valutazione di impatto acustico e senza l’autorizzazione.

La diffusione musicale è subito cessata e al gestore è stato contestato un verbale di 516 euro per musica nel locale priva di autorizzazione. dopo le 23. La storia si è ripetuta verso l’una fatto nelle adiacenze di via Sapri in un bar ritrovo di giovani, anche in questo caso musica non autorizzata e relativo verbale oltre alla cessazione della musica, verbale elevato a 516 euro. Due agenti del comando hanno potuto accertare che il gestore non era in possesso del rilevatore di tasso alcolemico imposto dalla legge e quindi ciò ha comportato una sanzione di 516 euro. Inoltre sono stati effettuati controlli a tappeto nelle vie centrali per verificare il rispetto dell’ordinanza del sindaco che vieta dopo le 21 la vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro.

Nessuna violazione è stata accertata anche se in via Prione, alla vista dei vigili, una persona che deteneva con se un grosso sacco si è data alla fuga lasciando l’involucro per terra: gli agenti della Polizia municipale hanno constatato la presenza di otto  bottiglie di birra in vetro, che forse sarebbero state vendute abusivamente,. Le bottiglie sono state sequestrate. sequestrate.

Claudia Verzani

Più informazioni su