laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Porto Venere ricorda Giovanni Giudici: una targa in memoria del grande poeta nato a Le Grazie

Più informazioni su

PORTO VENERE – Sarà apposta domenica 26 giugno alle 18.00 a Le Grazie una targa in memoria del poeta Giovanni Giudici. La targa sarà posizionata in Via Libertà 247, in quella che fu l’abitazione del poeta. Un riconoscimento doveroso e fortemente voluto quello dell’amministrazione comunale di Porto Venere che ha voluto rendere omaggio ad una personalità di spicco del novecento italiano originaria del territorio comunale. Prezioso anche il supporto delle associazioni locali, in particolar modo l’Associazione Posidonia e la Pro Loco delle Grazie.

Nato nel borgo marinaro delle Grazie, Giovanni Giudici è stato non solo poeta e giornalista apprezzato in Italia e all’estero, ma anche saggista e traduttore. Ha scritto per i più importanti quotidiani e settimanali italiani: L’Unità, Corriere della Sera, Il Tirreno e L’espresso. Un occhio critico sul suo tempo: la sua poesia ha attraversato tutta la letteratura italiana del secondo dopoguerra, arrivando fino alle soglie dell’era postmoderna.

Dopo gli studi romani e una vita vissuta a Milano, Giudici era tornato nei primi anni Duemila nella propria terra d’origine, alle Grazie, paese a cui era stato sempre profondamente legato.

Con l’occasione verrà presentato il volume “Giovanni Giudici. I versi e la vita – Giornata di studi, La Spezia, 13 settembre 2013”, a cura di Paola Polito e Antonio Zollino, pubblicato nella Memorie dell’Accademia Lunigianese di Scienze “Giovanni Capellini”, 2016. Saranno presenti i curatori e il Presidente dell’Accademia Giuseppe Benelli.

Più informazioni su