laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Oggi lo Sbarco dei Pirati di Cadimare

Più informazioni su

Video PROMO SBARCO DEI PIRATI – 2016 HD (ILBINOCOLO.NET)

LA SPEZIA – Sabato 25 giugno 2016 nel borgo di Cadimare si svolgerà la grande festa popolare dello “sbarco dei pirati”.

In primis preme fare un appello a tutti i cittadini affinché non utilizzino il mezzo privato per raggiungere Cadimare.

Per consentire la mobilità, sono state previste due alternative per raggiungere il Borgo, quella via terra, usufruendo del servizio di bus navetta di ATC Esercizio, che dai parcheggi di interscambio porteranno a Cadimare, sia via mare, attraverso il servizio dei battellieri.

Sono soluzioni alternative al traffico private necessarie affinché questa manifestazione possa realizzarsi anche quest’anno in sicurezza.

La festa si aprirà alle 16,30 con animazioni dedicate ai bambini e alle famiglie. Ci saranno galeoni gonfiabili, trampolieri, mangiafuoco, burattini, gruppi storici in parata. Ci sarà la possibilità di effettuare mini crociere sul V Remo, partecipare a laboratori, visitare il galeone Pirata la Grace e visitare il museo dei maestri d’ascia presso la baracca Faggioni.

Dalle 17,30 ci sarà un momento musicate a cura della street band Pedrasamba.

Alle 20,15 spettacolo per i bambini “le bolle di Capitan Sparrow

Alle 21,30 spettacolo di fuochi d’artificio a cura di Ignes Fatui.

Alle 22,30 Lo sbarco dei pirati e a seguire spettacolo pirotecnico e dj set.

Ecco nel dettaglio gli orari e le modalità per raggiungere Cadimare:

Bus navetta:

Dal parcheggio di interscambio di Piazza d’Armi, con transito da Viale Fieschi, verso Cadimare nella fascia oraria 17.00/21.00 partirà un mezzo ogni 10 minuti

Da Cadimare al parcheggio di interscambio di Piazza d’Armi con transito da Viale Fieschi nella fascia 23.30/01.00 partirà un mezzo ogni 5 minuti.

Dal parcheggio di interscambio del Palasport con transito da Viale Fieschi verso Cadimare nella fascia oraria 17.00/21.00 partirà un mezzo ogni 15 minuti

Da Cadimare al parcheggio di interscambio del Palasport con transito da Viale Fieschi nella fascia oraria 23 /01.00 partirà un mezzo ogni 10 minuti.

Dal parcheggio di interscambio di via del Cappelletto, con transito centro commerciale Le Terrazze e Viale Fieschi, verso Cadimare nella fascia oraria 17.00/21.00 partirà un mezzo ogni 15 minuti

Da Cadimare al parcheggio di interscambio di via del Cappelletto, con transito centro commerciale Le Terrazze nella fascia 23.00/01.00 partirà un mezzo ogni 7 minuti.

Coloro che da Cadimare intendono rientrare con Bus navetta prima delle 23.00 fruiranno di un servizio ogni 15/30 minuti. Sarà comunque attivo anche il servizio di linea da e per Porto Venere.

Il costo del biglietto andata e ritorno è di 2.50 euro che si potrà ritirare direttamente nei punti di partenza.

Ad ogni buon conto si allega prospetto degli orari dei bus navetta e delle fermate dai vari parcheggi d’interscambio previsti.

Servizio battellieri:

Partenza da passeggiata Morin per Cadimare alle 18.30, 19.00, 19.15, 20.00.
Rientro da Cadimare per Passeggiata Morin alle 23,30, 00.00 e 00.30.

La fruizione dei mezzi di pubblico trasporto da parte dell’utenza sarà determinante per consentire il buon esito del servizio di ordine e sicurezza pubblica messo a punto dalla Questura con il concorso a diverso titolo della Polizia Municipale, delle forze di Polizia e di personale volontario di protezione civile.

Viabilità obblighi divieti e limitazioni.

Per la disciplina della circolazione e comunque per garantire la fluidità della circolazione dei mezzi di soccorso, di emergenza, delle forze di polizia e soprattutto dei mezzi pubblici è stato predisposto un dispositivo ordinatorio così articolato.

Innanzitutto dalle ore 08.00 del giorno 25/06 alle ore 08.00 del giorno 26/06, sarà vietata la sosta e la circolazione, sulla via Della Marina e nel borgo di Cadimare eccetto mezzi di soccorso, di emergenza, delle forze di polizia e degli autorizzati (residenti, personale organizzazione Pirati Cadimare, personale Onfa ecc.). Anche per tali ultimi veicoli autorizzati comunque dalla ore 19.00 del 25/06 scatterà il divieto di transito, che si protrarrà sino ad ore 01.00 del 26/06.

Saranno esclusi dai divieti di cui sopra i veicoli al servizio di invalidi che potranno accedere a CADIMARE e sostare nella piazza Mario del Vecchio in stalli loro riservati.

Lungo via Della Marina sarà realizzato un percorso pedonale protetto, separato da quello riservato ai mezzi di emergenza, soccorso, polizia ecc. ecc.

Su viale Fieschi, tra le località Marola e Cadimare, sarà vigente il divieto di fermata per autovetture (eccetto veicoli a 2 ruote), comprese quelle dei residenti, i quali ultimi potranno collocare il veicolo all’interno dell’area dell’aeroporto di Cadimare, grazie alla disponibilità del Comando Dell’Aeroporto di Cadimare, previo ritiro pass dedicato, con la prescrizione di non poter uscire se non dopo le ore 01.00 del 26.06.

Ai veicoli a 2 ruote sarà riservata anche l’area di parcheggio ubicata su viale Fieschi, prossimità via della Marina.

Inoltre su viale Fieschi dalle ore 23.15 del giorno 25/06 alle ore 01.00 del 26/06 sarà vietata la circolazione veicolare, alla direttrice Spezia/Porto Venere, eccetto mezzi di soccorso, di emergenza, delle forze di polizia dei mezzi pubblici e veicoli autorizzati (es. residenti).

Il divieto di transito eccetto residenti e veicoli a 2 ruote sarà previsto, anche sulle vie: S.ta al Piano, via Del mattone via della Costa di Cadimare, dalle ore 18.00 del giorno 25/06 e sino alle ore 03.00 del giorno 26/06.

Tutti i divieti, gli obblighi e limitazioni saranno pubblicizzati oltre che tramite opportuna e tempestiva segnaletica, già in opera da mercoledì 22/06, dai mezzi di comunicazione e anche attraverso un volantinaggio porta a porta presso i residenti di Cadimare, attuato dagli organizzatori della festa.

Il rispetto degli obblighi, divieti e limitazione della circolazione saranno garantiti da decine di agenti della polizia Municipale, della Polizia Stradale, da personale del Servizio mobilità Urbana, nonché da volontari della protezione civile, dai nonni civici e da personale dell’organizzazione.

“Lo Sbarco dei Pirati”, le indicazioni della Prefettura

Manifestazione “Lo Sbarco dei Pirati”, nella frazione Cadimare del Comune della Spezia. 

LA SPEZIA – In occasione della manifestazione “Lo Sbarco dei Pirati”, il Prefetto Mauro Lubatti con decreto adottato per motivi di sicurezza pubblica, ha fatto divieto, nella frazione Cadimare del Comune della Spezia, dalle ore 15.00 del 20 giugno 2015 alle ore del 25 giugno 2016, di:

l) Nelle aree pubbliche

a) è vietato dalle ore 00 del 25 giugno 2016 alle ore 06.00 del 26 giugno 2016 consumare, somministrare superalcolici nonché detenere e trasportare recipienti di qualunque tipo contenenti tali bevande. E’ parimenti vietato, nello stesso arco temporale, vendere, trasportare e detenere recipienti di vetro o metallo, qualunque sia il tipo di bevanda contenuta;

b) dalle ore 00 del 25 giugno 2016 alle ore 06.00 del 26 giugno 2016 è vietato consumare, somministrare, vendere, trasportare e detenere bevande alcoliche, qualunque sia il tipo di contenitore.

2) I pubblici esercizi, conseguentemente, non potranno vendere o somministrare dalle ore I 5,00 superalcolici e dalle ore 23,00 alcolici sino alle ore 06,00 del giorno 26 corrente mese.

Il Comandante della Polizia Municipale della Spezia è incaricato della notifica del presente provvedimento mediante affissioni murali in località Cadimare, nonchè ai titolari degli esercizi pubblici della frazione Cadimare e a tutti i soggetti a qualsiasi titolo autorizzati alla vendita di bevande in occasione della suddetta manifestazione (commercio in sede fissa e vendita attraverso distributori automatici, commercio su area pubblica), avvalendosi del Servizio notificazione atti del Comune della Spezia. Il provvedimento dovrà essere idoneamente affisso all’interno dei locali pubblici.

Con la notifica della presente ordinanza mediante affissione nei luoghi suddetti, si intende perfezionata la conoscenza dei divieti di cui alla presente ordinanza per tutte le persone presenti nelle fasce orarie sopraindicate, in località Cadimare.

All’Amministrazione Comunale concedente la licenza citata in premessa, inoltre, si affida il compito di adeguatamente pubblicizzare, nelle forme ritenute più opportune, soprattutto presso le associazioni di categoria onde ne curino la massima diffusione, i cennati divieti di consumo, somministrazione, detenzione e trasporto delle bevande superalcoliche e alcoliche in parola.

Del divieto sarà data notizia agli organi di informazione e ne verrà pubblicato il provvedimento nel sito ufficiale di questa Prefettura (www.prefettura.it/laspezia).

Più informazioni su