laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Botteghe dell’entroterra: aperto dal 1 luglio il bando di contributi a fondo perduto

Più informazioni su

LA SPEZIA – L’Ufficio Credito di Confartigianato comunica il bando di contributo a fondo perduto per mantenere in vita le piccole attività a presidiare i territori delle vallate sarà ufficialmente aperto il 1 luglio per la presentazione delle domande.

Il bando della Regione Liguria, aperto sino al 29 luglio, finanzia, con un contributo a fondo perduto, le iniziative per mantenere in vita le piccole imprese commercialipresenti nelle aree interne della Liguria. Alla Provincia della Speziasono a disposizione 120.000 euro da destinare al sostegno delle attività commerciali di vendita al dettaglio di beni alimentari o misti, alimentari e non, per la salvaguardia di queste attività che nei piccoli comuni dell’entroterra assumo un carattere di presidio sociale.

Sono ammesse al contributo le aziende dei seguenti comuni: Beverino, Borghetto Vara, Brugnato, Calice al Cornoviglio, Carro, Carrodano, Maissana, Pignone, Riccò del Golfo, Rocchetta Vara, Sesta Godano, Varese Ligure, Zignago. Il bando può favorire anche gli interventi dei giovani imprenditori aumentando la percentuale standard dell’agevolazione, che è fissata nel 40% dell’intervento ammissibile (la cui soglia minima è di 5.000 euro e quella massima di 20.000 euro) con una maggiorazione del 10% per le imprese ubicate in Comuni conpopolazione residente non superiore a 1000 abitanti e del 15% per le imprese costituite da giovani (età non superiore a 35 anni).

Per la presentazione della domanda è possibile telefonare in Confartigianato, Marco Vignudelli, tel. 0187.286653 – 3483606726 oppure mandare una e-mail: finart@confartigianato.laspezia.it

Più informazioni su