laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Toti e Assessore Giampedrone inaugurano nuovo depuratore intercomunale del Golfo Paradiso

Più informazioni su

Toti: “Qualità delle acque, qualità delle spiagge e dell’ambiente è parte integrante dello sviluppo turistico su cui puntiamo per il rilancio della Liguria”. 

RECCO – “Questo è un buon esempio di ciò che si dovrebbe fare in modo più diffuso ovunque, magari anche con qualche anno in meno di tempo a disposizione. Il tema della depurazione delle acque è un tema italiano, non solo ligure. E’ necessario investire molto su questo e tutelare la nostra offerta turistica anche e soprattutto da questo punto di vista, perché la qualità delle acque, delle spiagge e dell’ambiente è parte integrante di quegli asset su cui dovremo costruire il nostro modello di sviluppo”. Lo ha affermato il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, che questa mattina ha partecipato, insieme all’assessore regionale all’Ambiente Giacomo Giampedrone e alla presenza del ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, all’inaugurazione del depuratore intercomunale del Golfo Paradiso che, realizzato da Iren a Punta Sant’Anna, serve oltre a Recco anche i Comuni di Avegno, Uscio e Camogli cui si aggiungeranno, entro il 2018, anche Sori e Pieve Ligure.

“Avere l’acqua e l’aria pulite – ha aggiunto il governatore Toti – non significa solo vivere in un ambiente più sano ma anche proteggere un comparto fondamentale per lo sviluppo turistico della Liguria. Di tutto questo il depuratore che inauguriamo oggi è un buon esempio che spero venga seguito con grande rapidità non solo in tutta la Liguria, potendo contare sul sopporto della Regione, ma anche in tutta Italia perché la depurazione delle acque, le discariche, il trattamento dei rifiuti e, più in generale, la tutela dell’ambiente sono temi assolutamente nazionali. Noi abbiamo trovato la Liguria molto indietro ma ora – ha concluso – la stiamo portando celermente molto avanti, in tutti i campi”.

Per l’assessore Giampedrone “questo depuratore dimostra anche l’impegno della Giunta dal momento del suo insediamento su un tema delicatissimo come quello della qualità delle acque, a maggior ragione in una regione come la nostra. Quest’opera avrà un grande impatto sul turismo di questa zona con ricadute positive sull’economia e ovviamente garantirà un miglioramento della qualità ambientale. Quando si collabora a livello istituzionale per raggiungere obiettivi chiari e condivisi, questi obiettivi vengono raggiunti. Oggi è una giornata importante e speriamo – ha concluso – che sia la prima non solo per la depurazione delle acque, ma anche per le bonifiche, il ciclo dei rifiuti e i tanti altri temi su cui ci confrontiamo quotidianamente”.

Più informazioni su