laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Risoluzione del P.E. sul referendum sulla Brexit

Più informazioni su

L’Europarlamentare ligure Brando Benifei: “Stop all’instabilità e tutele per chi commercia e investe nel Regno Unito”.

BRUXELLES – “La Risoluzione approvata oggi dal Parlamento europeo sulle conseguenze del referendum inglese traccia un percorso chiaro e positivo per il rilancio dell’Unione, ma devo sottolineare con rammarico la mancanza di un’esplicita proposta di convocazione di una convenzione dei cittadini europei per la riforma dei Trattati. Devono essere loro i veri protagonisti della necessaria ripartenza del progetto comunitario”.

E’ quanto dichiara Brando Benifei, eurodeputato ligure del PD, membro del Gruppo Spinelli e del Movimento Federalista Europeo, commentando il testo votato oggi dal Parlamento riunito in sessione straordinaria.

“E’ giusto – prosegue – ribadire la necessità di risolvere l’attuale instabilità con un avvio e una rapida conclusione delle negoziazioni con il Regno Unito. In particolare, da ligure, voglio sottolineare la necessità di ristabilire certezze per i tanti che nella nostra regione – penso in primis al mondo portuale, dell’artigianato e dei produttori enogastronomici – investono e commerciano con quel paese e che rischiano di vedere danneggiate le loro attività se non agiremo in fretta. Tuttavia, quello che soprattutto sta emergendo dai risultati elettorali degli ultimi anni, fino al culmine del referendum inglese, è un chiaro segnale di distacco crescente dei cittadini nei confronti dell’Europa. Se il fondamentale rilancio dell’integrazione verso l’unione federale avverrà a porte chiuse, tenendo fuori la società civile, tale progetto sarà destinato a un ennesimo fallimento. Non possiamo permetterci di sbagliare ancora”.

Più informazioni su