laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

L’attività ricettiva extralberghiera, aprirla e gestirla in modo corretto

Più informazioni su

Giovedì a Riccò del Golfo, alle ore 21, un incontro in Comune per spiegarla.

LA SPEZIA – La ricettività turistica extralberghiera: la possibilità di aprire e gestire un B&B o affittacamere o casa vacanza o appartamento ammobiliato ad uso turistico nel modo giusto e corretto, facendolo serenamente e in pieno rispetto delle normative regionali e nazionali.

Per questo l’Amministrazione Comunale di Riccò del Golfo e Confcommercio ANBBA hanno organizzato per dopodomani, giovedì 30 giugno alle ore 21 presso la sala consiliare del Comunedi Riccò, un incontro pubblico per spiegare -sia ai potenziali interessati sia a chi avesse già una attività- come gestire una attività ricettiva, anche alla luce delle positive novità introdotte dalla stessa amministrazione comunale di Riccò. A presentare l’incontro lo stesso sindaco Loris Figoli e il referente del settore turistico per Confcommercio Gianluca Bianchi.

Oggi infatti c’è chi lo fa per mantenere una seconda casa, chi in modo più strutturato per crearsi un reddito o un secondo piccolo aiuto, chi perché non riesce a vendere un immobile e allora piuttosto che tenerlo inutilizzato lo trasforma in una piccola attività ricettiva, chi perché è del settore, chi perché ha un immobile situato in una location particolare ma non può permettersi lavori troppo onerosi o non a metrature idonee per aprire una struttura alberghiera.

Sono realtà che non sempre operano tutto l’anno e che hanno la stessa finalità degli alberghi ma condizioni e formule ben diverse. Per natura e per legge.

Una attività ricettiva non alberghiera non è difficile da aprire e gestire, ma richiede ovviamente attenzione, formazione, aggiornamento e cura, poiché parliamo comunque di una fonte di reddito basata, oltretutto, sull’ospitalità. Settore economico per il nostro paese, e soprattutto sempre più per la nostra provincia, che quindi non può essere fatto in modo improvvisato o errato, ma in quello migliore possibile.

Per questo Confcommercio offre con il suo sindacato e sportello ANBBA (Associazione Nazionale B&B e Affittacamere) tutta la formazione ed assistenza necessaria: dalla prima spiegazione sulle varie tipologie, all’assistenza fiscale e al credito (qualora ve ne sia bisogno), per passare alla consulenza del lavoro qualora fosse necessario avere dei collaboratori. Senza tralasciare le vantaggiose convenzioni.

Un servizio completo, come si è soliti dire, che fa parte del pacchetto 3,2,1 start…up dedicato a chi voglia aprire una attività ricettiva, operando in modo trasparente e sereno.

Appuntamento quindi per dopodomani, giovedì 30 giugno, alle ore 21 presso la sala consiliare del Comune di Riccò del Golfo per ricevere tutte le giuste informazioni su questo settore.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il referente della Confcommercio dott. Gianluca Bianchi al numero 340-2670780 o alla mail comunicazione@cofcommerciolaspezia.it

Più informazioni su