laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

“Più valore al lavoro e alle pensioni”, dibattito alla 38° Festa Cisl Insieme foto

Più informazioni su

LA SPEZIA – Partecipato dibattito questa mattina al parco delle Memoria di Bottagna nell’ambito degli incontri della 38° Festa Cisl Insieme, con Antonio Carro, segretario provinciale, Antonio Graniero, al vertice regionale dell’organizzazione sindacale e Giovanna Ventura, segretario confederale nazionale, si è discusso sul “Più valore al lavoro e alle pensioni”.

«E’ necessaria un’azione forte di rilancio industriale a livello generale per il nostro territorio. Per quanto riguarda i trasporti fondamentale è il nodo della ferrovia  Pontremolese che ci porta collega all’Europa – ha detto Carro che ha aggiunto – e non dimentichiamo la  sanità che patisce carenze importanti in attesa del nuovo ospedale, all’economia, al nodo della disoccupazione. Il nostro distretto militare deve essere sostenuto altrimenti rischiamo il declino».

Ha osservato Graniero che «per uscire dalla crisi serve uno sforzo generale. Bisogna condannare l’uso dei voucher e favore di nuovo la natalità con un occhio alla sanità. Serve attenzione al territorio».

Ha poi concluso Ventura: «Quello che viviamo è un momento delicato. Basta guardarci intorno. Di pochi giorni fa è la  Brexit, fenomeno che ci riguarda tutti. Stupisce che a pochi giorni dal voto  ormai si chieda di tornare indietro. Il voto inglese, come quello italiano recente dimostra da parte della popolazione il sentimento di cambiamento  a prescinder dalla situazione per cui si è chiamati alle urne. E’ necessario invece farsi carico dei problemi e rilanciare subito l’industri».

Ha ripreso Carro: «Non è accettabile un tasso al 12% che tocca il 40% tra  i giovani. L’investimento  sul capitale umano è una priorità assoluta partendo dalla scuola e dalla formazione ma anche nell’aiuto ai ragazzi nello start up per aprire nuove attività e poi sostenere la ricerca che può creare occupazione e sviluppo».

La giornata è proseguita con la premiazione degli iscritti con più di 50 di militanza nel sindacato.

Più informazioni su