laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Calcio giovanile – Il Borgo di Ameglia diventa Scuola calcio Milan foto

Più informazioni su

AMEGLIA – Il Borgo ha presentato presso le proprie strutture amegliesi l’affiliazione tecnica al Milan che si instaura con la stagione calcistica 2016/17 appena inaugurata (anche se a giocare ci manca ancora un po’…).

Il capo di tutte le Scuole calcio affiliate al “Diavolo” in Italia, Fabio Pansa che molto s’è soffermato sulla necessità di osservare certi principi etico-morali in un discorso così, è sceso per l’occasione fino ad Ameglia accompagnato dal proprio assistente per il versante pedagogico di tale realtà Antonello Bolis. In circa 250 fra ragazzi e bambini si sono accalcati dentro al tendone che ospitava tale presentazione seguita da ricco rinfresco, ma non mancavano genitori e parenti anche di un minimo di età, senza dubbio interessati ad ascoltare ciò che attende i propri pargoli; però magari pure attratti dalla presenza di quel Pierino Prati che forse alcuni ricordavano “bomber” rossonero negli Anni 60/70.

Ma restando in tema, otto visite annuali di allenatori del Borgo a Milano e altrettante, o quasi di tecnici milanisti dalle nostre parti in programma: scopo di apprendimento e di partecipazione a dei corsi d’aggiornamento delle prime, di verifica dell’attinenza in loco alle indicazioni milanesi delle seconde, che presumibilmente non disdegneranno anche una bella occhiata al giovanissimo materiale umano ivi in crescendo. Altresì, l’accordo prevede agevolazioni per assistere alle partite interne del Milan, una volta all’anno i bambini del Borgo potranno sfilare a San Siro e farvi da raccatapalle. Inoltre non mancheranno escursioni al centro giovanile milanista di Vismara, dove i bianconeri potranno anche prendere parte a un grande torneo internazionale, probabilmente pure a Milanello.

E poi in arrivo tanto e tanto lavoro. Ma non è tutto qui. L’altro fronte nel prossimo futuro, per l’Apd Il Borgo è costituito dalla definitiva estensione del proprio operato anche al calcio “agonistico” a 11 calciatori in campo per squadra, con l’aiuto di S. Lazzaro e del San Lazzaro Lunense. Presto dunque, attività ripartita fra Ameglia, “Cristoni” e “Ferrara”.

Più informazioni su