laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Dal 6 luglio partono In- parata e gli appuntamenti di Caravan in Piazza Brin

Più informazioni su

100% Estate a Spezia. Cento eventi per cento giorni . Sabato 9 e domenica 10 luglio due serate dedicate al teatro.

LA SPEZIA – Mercoledì 6 luglio CARAVAN, l’estate nei quartieri della città, arriva in Piazza Brin.

Dalle ore 17 primo appuntamento con In- Parata, laboratorio di percussioni per bimbi e ragazzi a cura di Gianfranco Antuono e Gabriella Lai, che si ripeterà per tutto il mese di luglio ed agosto.

Sempre, in Piazza Brin, nel corso della settimana, si terranno i seguenti eventi.

Giovedì 7 luglio, alle 21.30, “Ballando Sotto le Stelle” spettacolo di ballo, animazione e musica con direzione artistica del Centro Studio Danza “DANCIN’ PROJECT” del maestro Manuel Damelli.

Sabato 9 e domenica 10 luglio, alle 21.30, due serate dedicate al teatro. Sabato 9 luglio si terrà l’incontro Lettera di una barbona ai passanti monologo di Michela D. Castellazzo regia di Michela Scognamiglio con Katia La Galante e domenica 10 luglio Dialoghi di una prostituta con il suo cliente tratto dal testo di Dacia Maraini, con Lucia Menapace e Roberto Di Maio.

CARAVAN nasce dall’esigenza di animare la città in centro e nelle sue periferie e, come una carovana, si sposta di piazza i n piazza, di quartiere in quartiere con una proposta diversificata: dagli incontri letterari e i laboratori per i bambini dell’Ape Libraia in collaborazione con la Libreria Ricci, alla poesia di strada “Senti che Muscoli – Poetry Slam” a cura del Collettivo Mitilanti, passando per il “Kumber Festival !!! All’ombra del Re Mitraglia ! Musica, letterature e panni stesi nei cortili del Quartiere Umbertino” in collaborazione con il Frame Club, fino ai laboratori di percussioni “In-parata” per bambini e ragazzi a cura di Gianfranco Antuono e Gabriella Lai. Accanto a ciò la rassegna di cinema all’aperto “I grandi capolavori del cinema italiano incontrano i Quartieri” e gli incontri letterari agli Orti di San Giorgio “Luglio agli Orti”. E ancora: concerti di musica classica, il Festival dell’Integrazione, spettacoli teatrali a cura di Balletto Civile e altre associazioni del territorio e MOM- Mercati di autoproduzioni artistiche e intrattenimento.

 

Più informazioni su