laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Seconda stranotturna di Sant’ Erasmo trionfano Enrico Ferlazzo e Isabella Morlini foto

Più informazioni su

LERICI – 19 tappa del Corrilunigiana memorial Franco Codeluppi invasione di runners, e piccoli runners, nella suggestiva cornice del golfo di La Spezia la cittadina di Lerici ospita la “2^ stranotturna di sant’ Erasmo”, edizione partita con presupposti di notevole partecipazione infatti già dalle preiscrizioni mysdam ( supporto per il circuito di tutto rispetto un crescendo di professionalità grazie a Riccardo Rocchiccioli e il suo staff ) circa 220 atleti avevano aderito anticipatamente.

Effetto ottico notevole sul lungomare, dove veniva allestito un palcoscenico molto suggestivo, l’arco gonfiabile dello sponsor tecnico sport life di Castelnuovo Magra imponente sulla piazza centrale era contornato da un corridoio di striscioni e tappeto rosso che insieme all’arco dello sponsor della gara decathlon davano un’immagine affascinante alla piazza.

La macchina organizzativa coadiuvata dalla brava atleta del “gruppo sportivo golfo dei poeti” Federica Nicolai, dispensava consigli e si metteva a disposizione della folta marea. Federica 15 giorni fa aveva paura che alla sua gara non ci fossero partecipanti … bene “solamente” 280 atleti partenti, 60 piccoli runners e diversi atleti per la gara ludicomotoria che dire.

Veniamo alle gare, il via alle ore 19 sotto la sapiente regia di un perfetto Piero Ferdani (babbo della nostra campionessa italiana Chiara ) suddivisi in diverse batterie si davano battaglia proprio in mezzo al folto pubblico che occupava il lungomare circa 60 bambini di diverse età da 3 anni ai 17……transitando sul tappeto rosso applauditi da tutti i colleghi maggiori e tutta la folla.

Alle ore 20,00 puntalissimi partivano come detto circa 280 atleti, tantissimi i nomi di spicco per una gara di altissima qualità atletica, lo spezzino Enrico Ferlazzo primo già al passaggio intermedio relegava a circa 17 secondi atleti del calibro di Francesco Zampolini, Andrea Lazzarotti, Vito Loconte, Sergio Cappè, Davide Mosti.

Dopo 9,100 m. con il tempo di 33’27” media al km 3’38” in solitario all’arco gonfiabile Enrico Ferlazzo “Admo peperoncino running” lasciva alle sue spalle nell ‘ ordine, Vito Loconte “ Atl. Barletta” 33’44” , Andrea Lazzarotti 33’46” “atletica Massa Carrara” , Francesco Zampolini 34’04” “pro avis Castelnuovo Magra”, Riccardo Quirico 34’05” “asd Pro Avis Castelnuovo Magra” e Sergio Cappè 34’24″“Gruppo Podistici Rossini”.

Gara solitaria della fortissima atleta dell “ Atl. Reggio” Isabella Morlini 35’41″che come al solito con progressione imponente fin dalle prime battute di gara non concedeva scampo a nessuna delle sue avversarie, seconda la campionessa gialla Margherita Cibei 37’26 “asd golfo dei poeti” , terza Sonia Ruffini 39’36″”atl. Livorno”,quarta Sara Tognini 41’48” “Team Apuania Running”, quinta Maria Luisa Spadoni 42’30” “Pro Avis Castelnuovo Magra” e sesta Martina Zucca 43’35” “Spezia Marathon DLF”.
Bellissima soddisfazione per tutti, grande palcoscenico nel suggestivo golfo, che ha fatto scatenare di clic, il fotografo Alberto Mosti.

la carovana del circuito si sposta sabato 9 luglio alle ore 18,00 al lago del sole di Massa dove si disputerà la 5 edizione della gara di km 9 organizzata dalla sapiente coach dei piccoli runners Vittoria Bertelloni, mentre domenica 10 luglio alle ore 9,30 su di un percorso di Km 9 , si tornerà in lunigiana e precisamente a Colla di Fivizzano dove i fratelli Ricciotti sono pronti ad accogliere gli atleti nel piccolo borgo fivizzanese.

Più informazioni su