laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Festival Paganiniano di Carro foto

Più informazioni su

CARRO – Si rinnova anche quest’anno l’impegno della Società dei Concerti nell’organizzazione del Festival Paganiniano di Carro, giunto oggi alla sua quindicesima edizione, sottotitolata “Niccolò Paganini e il virtuosismo strumentale”, che si terrà dal 16 luglio al 14 agosto prossimi. La manifestazione, ideata e coordinata dalla Società dei Concerti in collaborazione con il Comune di Carro e gli altri Comuni dell’Alta e Media Val di Vara, si avvale del sostegno del MIBAC – Ministero per i Beni e le Attività Culturali e, come di consueto, dell’associazione Amici del Festival Paganiniano. Il Festival, giunto alla 15a edizione, è realizzato con il contributo della Fondazione Carispezia nell’ambito del Bando “Cultura in Rete” 2016 e sponsorizzato anche quest’anno da Isagro Spa.

La manifestazione si fregia dell’etichetta Effe 2015-2016 (Europe for Festivals, Festivals for Europe): si tratta di un riconoscimento attribuito a 761 festival in 31 differenti Paesi europei, che prevede l’inserimento di tali iniziative nell’apposita piattaforma internazionale dedicata a professionisti e semplici appassionati, per rimanere aggiornati sui festival in programma in tutta Europa.

Carro è il paese di origine degli avi di Niccolò Paganini. La casa della famiglia Paganini, l’unica dimora paganiniana ancora esistente, si trova nel vicolo principale del paese e, acquistata dall’Amministrazione comunale, ospita un “Centro di documentazione paganiniana”. Il Centro verrà inaugurato a luglio, in occasione delle due masterclass incluse nel programma del Festival. Proprio nella Piazza della Chiesa di Carro si terrà, inoltre, sabato 16 luglio alle ore 21.00, il concerto inaugurale del Festival, con protagonisti Massimo Quarta al violino ed Elisa Tomellini al pianoforte.

Carro è quindi indubbiamente fulcro della manifestazione, dalla quale partirà una serie di concerti che investiranno l’Alta e la Media Val di Vara, rendendo protagoniste anche note località liguri della riviera come Sestri Levante, Framura e Bonassola.

Insigni musicisti di fama internazionale faranno rivivere le note di Paganini (e non solo), in un contesto paesaggistico suggestivo della vallata ligure. Un calendario ricco di appuntamenti di particolare valenza turistica, che ogni anno attrae nella splendida cornice dell’Alta Val di Vara pubblico proveniente non solo dal Levante ligure, ma anche dal Tigullio, dalla Versilia e da Genova, che vanta anche numerose presenze da tutta Europa.

Il Festival vedrà la partecipazione di molti celebri artisti tra cui citiamo, oltre Massimo Quarta, il Quartetto d’archi alla Scala,la Camerata del Royal Concertgebouw Orchestra di Amsterdam, Domenico Nordio, Nicolae Tudor, Vittorio Ceccanti, ed avrà una connotazione fortemente interdisciplinare, grazie ai numerosi eventi collaterali che arricchiranno i concerti: dalle mostre alle Conversazioni Paganiniane, fino agli incontri creativi.

Non solo musica quindi, che, rimanendo la protagonista indiscussa dell’evento, sarà accompagnata da eventi sulla pittura, la scultura, la letteratura, al fine di creare un momento artistico di forte impatto culturale.

Il Festival è infine patrocinato dall’ADSI (Associazione Dimore Storiche Italiane) Sezione Liguria e dal FAI Fondo Ambiente Italiano – Delegazione di Portofino/Tigullio per la sua opera di valorizzazione del territorio e del suo patrimonio architettonico.

Festival Paganiniano di Carro: il programma

CAMPUS MUSICALI E MASTERCLASS

A Carro, Casa Paganini, 7.8.9 luglio

Campus Musicale Estivo del Conservatorio Giacomo Puccini – La Spezia

dedicato alla Musica d’Insieme – rivolto ai giovani allievi del Conservatorio Puccini

Docenti: Fabrizio Merlini, Ruggero Marchesi, Carlo Benvenuti

A Carro, Casa Paganini, 17.18.19.20.21.22.23 luglio:

Masterclass per violino

Docenti: Massimo Quarta (17.18.19/7), Domenico Nordio (22.23.24/7), Giulio Plotino

dedicato ai giovani diplomati di Conservatorio

IL FESTIVAL

Sabato 16 luglio h.21.00

Carro (SP) Piazza della Chiesa

Concerto di Inaugurazione del 15° Festival Paganiniano di Carro

Recital del violinista

Massimo Quarta

Massimo Quarta violino – Elisa Tomellini pianoforte

Musiche di L.v.Beethoven, N.Paganini, C.Franck

Sabato 23 luglio h.21.00

Brugnato (SP) Cortile del Museo Diocesano

Concerto degli allievi del masterclass di Violino

Pianista Guido Bottaro

Musiche del repertorio classico

Domenica 24 luglio h.21.00

Bonassola (SP) Chiesa di S.ta Caterina

Trio violino corno e pianoforte

Domenico Nordio violino, Guglielmo Pellarin corno, Federico Lovato pianoforte

Musiche di J.Brahms, R.Schumann

Martedì 26 luglio h.21.00

Framura (SP) loc. Castagnola

1° parte recital del violinista

Nicolae Tudor (Premio Paganini 1984)

2° parte recital del

Duo Cardinale Scanu Violino e Chitarra

Andrea Cardinale violino – Jose Scanu chitarra

Musiche di N.Paganini

Giovedì 28 luglio h.21.00

Rocchetta Vara loc. Suvero Chiesa di San Giovanni Battista

I Concerti Brandemburghesi di J.S.Bach

Docenti ed allievi del Campus musicale del Conservatorio Giacomo Puccini

Alberto Bardelloni trombino barocco, Ruggero Marchesi violino, Carlo Benvenuti violoncello, Michele Bertucci flauto dolce, Marco Montanelli cembalo Progetto selezionato dal Bando “Cultura in Rete” 2016 della Fondazione Carispezia

J.S.Bach: Concerti Brandemburghesi n. 2, 3, 6

Sabato 30 luglio h.21.00

Carro (SP) Piazza della Chiesa

Camerata RCO Royal Concertgebouw Orchestra

Hein Wiedijk clarinetto, Annebeth Webb violino

Vilém Kijonka viola, Honorine Schaeffer violoncello

Musiche di W.A.Mozart, F.J.Haydn, L.v.Beethoven

Domenica 31 luglio h.21.00

Beverino Castello, Chiesa di Santa Croce

Le Sonate per violino di Johannes Brahms

Giulio Plotino violino – Elisa Tomellini pianoforte

Musiche di J.Brahms

Martedì 2 agosto h.21.00

Sesta Godano, loc. Airola

Paganini Rediscovered

Inediti Paganiniani ritrovati da Luca Fanfoni e Danilo Prefumo

Luca Fanfoni violino – Luca Ballerini pianoforte – Fabrizio Giudice chitarra

Musiche di N.Paganini

Venerdì 5 agosto h.21.00

Maissana loc. Tavarone, Chiesa di San Bartolomeo

Le Scuole Violinistiche pre-Paganini

Marco Pedrona, violino

Marco Montanelli, cembalo

Lunedì 8 agosto h.21.00

Sestri Levante, Convento dell’Annunziata, Baia del Silenzio

Varie(a)zioni Paganiniane

Paganini, streghe, musiche e riti popolari liguri

Mauro Pirovano e I Liguriani

Mauro Pirovano – voce recitante, Fabio Biale – violino, voce, Michel Balatti – flauto traverso di legno, Fabio Rinaudo – cornamusa, Filippo Gambetta – organetto diatonico, mandolino, Claudio De Angeli – chitarra

Mercoledì 10 agosto h.21.00

Bolano, Oratorio

Liszt e Paganini

Alberto Bologni violino

Giuseppe Bruno pianoforte

Musiche di F.Liszt e N.Paganini

Venerdì 12 agosto h.21.00

Riccò del Golfo (SP) loc. San Benedetto, Chiesa di San Benedetto

Recital del pianista

Nicola Parisi

in memoriam di Roberto Melini

Musiche di A.Skryabin, F.Chopin, J.S.Bach, F.Liszt

Domenica 14 agosto h.21.00 Progetto selezionato dal Bando “Cultura in Rete” 2016 della Fondazione Carispezia

Carro (SP) Piazza della Chiesa

Duo violoncello e pianoforte

Vittorio Ceccanti violoncello

Marco Vincenzi pianoforte

Musiche di J.Brahms, R.Schumann, C.Franck

EVENTI COLLATERALI

Domenica 17 luglio, ore 19.00

Castello di Bonassola

Inaugurazione della mostra dedicata a Niccolò Paganini “I Capricci di Paganini”

dell’artista milanese Ernesto Solari.

La mostra si sposterà dall’1 agosto al 14 settembre al Museo Diocesano di Brugnato.

e

ore 21.00

Bonassola, ex Oratorio di Sant’Erasmo

Conversazione paganiniana

“Paganini manager”

a cura di Roberto Iovino e Nicole Olivieri

Domenica 14 agosto, ore 18.00

Carro, Casa Nasca

Conversazione paganiniana

“L’Europa e la musica: un dialogo senza confini?”

a cura di Cinzia Laurelli

Prezzi concerti Festival Paganiniano di Carro 2016

Concerti a Carro e a Sestri Levante

Ingresso intero 15,00 euro

ridotto 12,00 euro

Concerti a Beverino, Bolano, Riccò, Sesta Godano, Framura

Intero 10,00 euro – ridotto 8,00 euro

Concerti a Maissana, Rocchetta Vara, Brugnato

Posto unico 5,00 euro

Abbonamento a 13 concerti – euro 50,00

Più informazioni su