laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Controlli a tappeto della Guardia Costiera nell’Area Marina Protetta delle Cinque Terre

Più informazioni su

LA SPEZIA – L’operazione “Mare Sicuro” della Guardia Costiera della Spezia è finalizzata non solo alla sicurezza della balneazione e delle attività nautiche, ma anche all’informazione, prevenzione e vigilanza sul corretto utilizzo del mare e del litorale.

In questo ambito rientra anche il monitoraggio delle aree marine sottoposte a tutela, che in questi giorni e per l’intera stagione estiva vedranno un’intensificazione dei controlli sul rispetto delle norme dei rispettivi regolamenti, come quelle che disciplinano l’ancoraggio delle unità da diporto, l’attività di pesca e le immersioni subacquee.

L’attività di pesca nell’Area Marina Protetta delle Cinque Terre sarà, in particolare, oggetto di assidui controlli da parte dei mezzi navali della Capitaneria di Porto della Spezia e dell’Ufficio locale marittimo di Levanto, come quelli che, nei giorni scorsi, in due distinte operazioni, hanno portato al sequestro di attrezzi da pesca non consentiti o irregolari in località Manarola e di una lenza a palangaro di oltre trenta metri nella zona di riserva integrale di Capo Montenero.

Numerose, inoltre, le verifiche ai pescatori sportivi, che sono risultati provvisti di regolare autorizzazione dell’Ente Parco.

I controlli sull’attività di pesca proseguiranno nei prossimi giorni nell’ambito dell’intera area marina protetta, nell’oramai consolidato quadro di collaborazione sinergica tra Guardia Costiera ed Ente Parco.

Più informazioni su