laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Teatrika da record, superati 2500 spettatori fotogallery

Più informazioni su

CASTELNUOVO MAGRA – Sabato sera a Castelnuovo Magra si è conclusa la nona edizione di Teatrika, festival teatrale nazionale a concorso organizzato dalla Compagnia degli evasi con il contributo del Comune: edizione da record, spettacoli di alta qualità molto apprezzati dal pubblico che ha gremito l’arena con un’affluenza media di 370 presenze a spettacoli, superando quindi i 2500 spettatori in sette serate, un risultato unico che pone Teatrika fra i maggiori e più seguiti concorsi nazionali di teatro non professionistico. Ecco i premi assegnati dalle giurie :

PREMIO SPECIALE AL MIGLIOR SPETTACOLO

GIURIA GIOVANI

SCUOLE SECONDARIE DI 1° DI CASTELNUOVO MAGRA E ORTONOVO

La Giuria Giovani nella IX edizione di TEATRIKA assegna il premio allo spettacolo “Molto piacere” messo in scena dalla Compagnia Teatro Impiria di Verona, con la seguente motivazione: gli attori sono stati particolarmente bravi, tanto che sembrava che non avessero studiato la parte, ma la trovassero lì per lì. Lo spettacolo era molto divertente e realistico. Ci ha colpito quando gli attori si bloccavano perché erano momenti di riflessione. Ci è piaciuta anche la scelta degli oggetti, piccoli e grandi e ci ha fatto pensare che veniamo rappresentati da degli oggetti ai quali a volte siamo più attaccati che alle persone; ed era bello quando alla fine gli oggetti si sono rotti. La storia si avvicina alla realtà delle famiglie e dei ragazzi, quando i genitori si intromettono nella vita dei figli anche se non dovrebbero. Puoi fingere finché vuoi, ma non durerà per sempre.

PREMIO SPECIALE AL MIGLIOR SPETTACOLO

GIURIA UNIVERSITA’ POPOLARE

DI CASTELNUVO MAGRA

Per la straordinaria capacità di presentare un’improbabile quanto assurda situazione in maniera tuttavia credibile, emozionante e fortemente coinvolgente , a prescindere dal credo di ognuno. Per la bellezza del testo ricco di arguzia, sensibilità , humour, in grado di portare, con leggerezza, lo spettatore a riflettere sulla propria posizione di fronte alle profonde tematiche della vita.Per la recitazione puntuale, efficace, sempre incalzante capace di tenere viva la partecipe attenzione della platea. Per questi motivi la Giuria dell’Università Popolare di Castelnuovo Magra ha scelto di assegnare il “Premio Speciale per il miglior spettacolo “ Teatrika 2016 alla pièce “Oh Dio mio! “ di Anat Gov, messo in scena dalla compagnia teatrale C.L.A.E.T. di Ancona.

PREMIO GRADIMENTO DEL PUBBLICO AL MIGLIOR SPETTACOLO

GIURIA DEL PUBBLICO VOTANTE

Hanno votato in media 217 spettatori a serata. Con la media voto di 9,26 vince il premio al miglior spettacolo gradimento del pubblico “Gente di facili costumi” di Nino Marino, messo in scena dalla Compagnia delle Muse di Cremona.

PREMIO al MIGLIOR ALLESTIMENTO SCENOGRAFICO

Per l’essenzialità, l’originalità dei materiali, il valore simbolico delle forme e degli oggetti scenici utilizzati in modo funzionale alla narrazione, per l’equilibrio nella gestione dello spazio e l’efficacia della scelta cromatica complessiva, la Giuria attribuisce il premio per il miglior allestimento scenografico viene assegnato a: alla Compagnia CLAET di Ancona per l’ideazione delle scenografie dello spettacolo “Oh Dio mio!” di Anat Gov

PREMIO al MIGLIOR ATTORE

Per la capacità di calarsi nel personaggio e di renderlo vivo e credibile, mantenendone intatta la tensione emotiva e restituendone tutte le sfumature, per l’abilità nel giocare con gli elementi stereotipi, senza tuttavia restarne irretiti, per la maestria nel tenere il ritmo nei dialoghi e nei tempi narrativi, la Giuria attribuisce il premio come miglior attore a: Emanuela Soffiantini interprete del personaggio di Anna nello spettacolo Gente di facili costumi di Nino Marino, messo in scena dal Compagnia delle Muse – di Cremona

PREMIO alla MIGLIOR REGIA

Per l’efficace e imprevedibile orchestrazione dell’avvicendamento dei personaggi, non priva di elementi di sorpresa. Per la capacità di dirigere la trasformazione della narrazione teatrale dal monologo all’azione corale. Attraverso la rappresentazione di una situazione privata, il regista sa condurci alla scoperta di un evento tragico, che percorre in modo sotterraneo l’intera messa in scena per svelarsi nel finale

La Giuria assegna il premio alla miglior regia a: Paolo Pignero per la regia dello spettacolo Controtempo di Christian Simeon, messo in scena dalla Compagnia gli amici di Jachy – di Genova

PREMIO MIGLIOR SPETTACOLO

VINCITORE UFFIALE di TEATRIKA 2016

Per l’equilibrio dei tempi e delle sequenze con le quali la storia viene raccontata. Per la bravura delle figure attoriali. Per la leggerezza e la comicità con cui è narrato l’incontro di due personaggi perdenti ma estremamente dignitosi, restituendo così una storia senza tempo che culmina in un riscatto finale felicemente prevedibile, la Giuria attribuisce il premio al miglior spettacolo, vincitore ufficiale di TEATRIKA 2016 viene assegnato allo spettacolo Gente di facili costumi di Nino Marino, messo in scena dalla Compagnia delle Muse – di Cremona

COMPONENTI GIURIA UFFICIALE
Alberto Cariola – Presidente di Giuria: autore-attore-regista-ricercatore teatrale.
Katia Cecchinelli – Assessore alla Cultura del Comune di Castelnuovo Magra.
Anna Chella – Giornalista.
Francesca Valeria Sommovigo – Organizzatrice eventi culturali.
Alina Lombardo – Giornalista freelance, direttrice artistica Raduno Nazionale Scuole di Circo.
Marcello De Gregorio – Università di Tolosa, saggista e critico.
Niccolò Re – Giornalista Cittadellaspezia.com
Marco Toracca – Giornalista Il Secolo XIX La Spezia

Più informazioni su