laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

ACCIUGA STILOGRAFICA si chiude con Serena Dandini, Diamante D’Alessio e Guido Catalano

Più informazioni su

PORTO VENERE – Si conclude la prima edizione di Acciuga Stilografica, il festival organizzato da Comune di Porto Venere e Autorità Portuale della Spezia e voluto da Dario Vergassola per far incontrare autori noti e meno noti e incuriosire il pubblico stimolandolo a ‘pescare’ nel mare magnum delle fascinazioni letterarie titoli inconsueti. Lettore onnivoro e lui stesso scrittore apprezzato, nei giorni scorsi ha invitato sul palco Beppe Severgnini, Sara Riccobono, Luca Mercalli e Marco Balzano a discorrere di letteratura dell’oggi e del domani.

Oggi a Porto Venere ultimo appuntamento: in assenza dell’anfitrione a fare gli onori di casa sarà la sua partner dell’indimenticata trasmissione di Rai 3 “Parla con me”, Serena Dandini. Autrice poliedrica (dagli spoon di “Ferite a morte” al curioso libro sui giardini “Dai diamanti non nasce niente” fino al recente romanzo “Grazie per quella volta”), alle 21.30 Serena salirà sul palco di piazza San Pietro accompagnata dal direttore di Io Donna Diamante D’Alessio per chiacchierare di letteratura e presentare l’autore in cui crede, il poeta Guido Catalano. Poeta torinese, caso probabilmente unico in Italia, ha venduto migliaia di libri (di poesia) ed è stato capace di collezionare oltre centocinquanta reading all’anno in tutto il Paese, tutti affollatissimi. Pubblica su Smemoranda e Il Fatto Quotidiano e declama ogni lunedì a Caterpillar, una delle trasmissioni di punta di Radio Rai 2. Ha al suo attivo già sei libri. Gli ultimi due, “Ti amo ma posso spiegarti” e “Piuttosto che morire m’ammazzo” hanno venduto circa 18.000 copie. A Febbraio è uscito per Rizzoli il primo romanzo “D’amore si muore, ma io no”.

Oggi sarà l’ultima giornata anche per lo swap party letterario, lo scambio di libri tra quelli esposti come pesci sulla calata che i passanti potranno ‘pescare’ e portare a casa e quelli già letti che vengono lasciati lì per che li deve ancora leggere…

Si ringraziano per il prezioso contributo le case editrici Mondadori e Rizzoli, Delicius, l’azienda leader nel commercio di prodotti ittici e Carispezia Crèdit Agricole, banca del territorio da sempre attenta a incentivare eventi culturali.

Maggiori informazioni e dettagli sulla manifestazione sono disponibili sul sito www.acciugastilografica.it.

Più informazioni su