laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Festival del Giallo&Noir del Golfo

Più informazioni su

LA SPEZIA – Si è conclusa con successo anche la quinta edizione del Festival del Giallo e Noir del Golfo, l’evento ideato e prodotto dall’Associazione spezzina Studio18, che da anni premia quei talenti artistici nostrani che vogliano cimentarsi con l’affascinante genere delle detective e crime stories.

Con spirito d’innovazione, quest’anno il Festival non si è concentrato solo sulla premiazione dei consueti concorsi di narrativa e fotografia, ma ha anche indetto un bando per cortometraggi a tema. La cura di questo concorso cinematografico è stata affidata a un’altra associazione di La Spezia, Giro di Vento, nata nel 2015 con l’intento di offrire una nuova proposta culturale ai cittadini. La Giro di Vento si è avvalsa, per questo concorso, dell’aiuto dello youtuber sammarinese Michele Giardi, noto ai giovanissimi del web con il nickname di Mightypirate, presidente della giuria che ha valutato i corti. Venerdì 15 Luglio, a Porto Mirabello, all’interno dell’affascinante cornice del Jazz, si è tenuta la premiazione del concorso, chiuso in primavera. Per il genere Noir, assenti purtroppo il regista Antonio La Camera – vincitore del Miglior Film Noir con il suo Killer’s Sight – e il regista Alberto de Pasquale – vincitore del Miglior Soggetto Noir con Late Night Radio. Presente invece la troupe di Parma di Sotto la cenere del regista Lorenzo Bresolin, il cui attore protagonista Michele Scotti si è aggiudicato la coppa Philip Marlowe come miglior interprete. Per la categoria del Giallo, premiato il regista napoletano Walter Rastelli che con Non Rispondere ha portato a casa il Miglior Soggetto Giallo. Pluripremiato l’artista viareggino Tommaso Del Signore, che con Il Vizio ha ricevuto ben tre premi: Miglior Film Giallo, Premio Sherlock Holmes all’interprete Andrea Galatà, e premio della critica. Masters of Ceremony della serata, il Presidente della Giro di Vento e il Vice Presidente di Studio18, che hanno ringraziato gli sponsor, fra cui Ottica Venturini e il Club del Buongustaio, che hanno consentito la buona riuscita dell’evento.

“Sono molto soddisfatto del lavoro svolto da questi ragazzi – ha commentato il Presidente di Studio18 Mauro Baraldi – e ho già pensato di affidare alla Giro di Vento la direzione artistica dell’intero Festival, che nel 2017 arriverà alla sua sesta edizione”..

Più informazioni su