laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

La Capitaneria di Porto ed il rispetto delle norme sulla sicurezza della navigazione

Più informazioni su

LA SPEZIA – Nella tarda serata di giovedì 21 luglio il personale ispettivo della Guardia Costiera della Spezia, nel corso della propria attività di controllo delle navi che approdano nel porto della Spezia (Port State Control), ha ispezionato e fermato una nave da carico, per diverse problematiche riconducibili a malfunzionamenti rilevati sugli equipaggiamenti per la sicurezza della navigazione.

La nave sarà costretta a rimanere in porto sino al completo ripristino, a cura dell’armatore e del comando di bordo, delle previste condizioni di funzionalità dei predetti equipaggiamenti.

Il personale della Capitaneria di Porto della Spezia, nonostante l’impegno estivo per garantire la sicurezza dei bagnanti e il corretto uso del demanio marittimo, continua ad operare quotidianamente nelle verifiche del rispetto delle norme e delle condizioni di sicurezza a bordo sia del naviglio nazionale che delle navi straniere che approdano nel nostro porto.

Tale attività viene effettuata in aderenza a convenzioni, accordi internazionali e direttive comunitarie, sulla salvaguardia della vita umana in mare e della prevenzione di inquinamenti dell’ambiente marino.

Da inizio anno, la Capitaneria di porto ha svolto 28 ispezioni su navi straniere che sono arrivate a La Spezia ed ha provveduto ad effettuare 206 visite e controlli, rilasciando ben 143 certificati di sicurezza ed autorizzazioni alle navi nazionali.

Per garantire i più elevati livelli di sicurezza dei trasporti marittimi in ambito locale, durante tutto il periodo estivo, team ispettivi di militari della Capitaneria continueranno a svolgere anche controlli in navigazione a bordo dei traghetti che operano nel Compartimento marittimo della Spezia.

Più informazioni su