laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Trittico Natatorio Santerenzino

Sabato 30 e domenica 31 luglio.

SAN TERENZO – Oltre 550 atleti si sfideranno tra sabato pomeriggio e domenica mattina 31 luglio nelle acque di fronte a San Terenzo, in occasione del “Trittico Natatorio Santerenzino – Memorial Adolfo Mariani” organizzato da CSI Venere Azzurra San Terenzo, Pescasport San Terenzo e Uisp Nuoto Valdimagra, con il patrocinio del Comune di Lerici.

Si parte sabato pomeriggio alle ore 15 con gli atleti della Federazione Italiana Nuoto, che si cimenteranno in un percorso di 5.000 metri delimitato di fronte a San Terenzo.

Domenica mattina alle ore 9.30 sarà la volta del “Secondo campionato italiano dei Vigili del Fuoco in acque libere. Memorial Michele Bonafedi”. Oltre 140 atleti provenienti da 27 comandi italiani si sfideranno in una gara di nuoto a livello nazionale con partenza e arrivo da San Terenzo, per un totale di un miglio marino pari a 1.852 metri. L’evento sarà dedicato al ricordo di Michele Bonafedi, vigile del fuoco di Genova deceduto sei anni fa.

Sulla stessa distanza si confronteranno alle ore 10 gli atleti della Federazione Italiana Nuoto e, alle ore 10.30, prenderà il via la competizione dedicata agli amatori, che li vedrà alle prese con un percorso di 800 metri. La gara, intitolata “Due bracciate per Lorenzo”, sarà dedicata a Lorenzo Fallini, il ragazzo di Fidenza colpito circa sei anni fa da una grave lesione al midollo spinale durante una partita di rugby, a cui giocava per passione. Il ricavato dell’iscrizione alle due gare, pari a 10 euro, sarà interamente devoluto all’Associazione Terzo Tempo, nata per tutelare e sostenere moralmente, materialmente ed economicamente Lorenzo e la sua famiglia.

«Siamo felici di promuovere iniziative come questa, che associano lo sport ad attività finalizzate all’assistenza di chi ha bisogno – commenta l’assessore a Turismo Luisa Nardone -. La manifestazione è un’iniziativa di prestigio, capace di offrire ai partecipanti un’importante occasione di aggregazione e condivisione, senza perdere di vista ciò che realmente conta. Saremmo felici di vederla crescere e accompagnarla durante il suo percorso».

Sport, beneficenza e curiosità. Chi non parteciperà alle gare potrà trascorrere le due giornate apprezzando l’esposizione di mezzi storici allestita e coordinata dal comando provinciale dei Vigili del Fuoco della Spezia, che comprenderà un veicolo anfibio, una campagnola e molto altro. Un mezzo del comando locale sarà inoltre collegato direttamente alla gara, permettendo ai visitatori di terra di seguirne l’andamento in diretta.

Gommoni e moto d’acqua garantiranno infine lo svolgimento della competizione in totale sicurezza.

Alle ore 18 di sabato 30 luglio si svolgerà inoltre la commemorazione del vigile del fuoco Angelo Noceti, campione italiano di nuoto, deceduto nel 1943 a Muggiano durante lo spegnimento di un incendio in un rifugio. La cerimonia avverrà sul lungomare di Lerici, zona Circolo Vela Erix, dove è posta una targa in suo ricordo.