laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

I Comitati e il Parcheggio di Piazza Europa

Più informazioni su

LA SPEZIA – «I Comitati e le Associazioni spezzine che per primi hanno sottoposto alla Amministrazione spezzina più di un quesito sulla utilità e l’utilizzo del nuovo parcheggio interrato di Piazza Europa attendono ancora delle risposte .

Il Sindaco Federici afferma che la sua giunta ha regalato alla città nuovi posti auto, ma a noi parrebbe proprio che questa affermazione non corrisponda alla realtà.

Ci pare infatti di ricordare che nel 2010 quando fu sottoscritta la convenzione che affidò alla Camera di Commercio la realizzazione del parcheggio il Comune sottoscrisse l’impegno di cancellare in quella zona tutti i parcheggi blu in superficie.

Ci pare dunque di ricordare che tutto intorno alla vecchia piazza Europa esistessero parcheggi per un totale di circa 120 unità che oggi non esistono più.

Ci pare che in quella Convenzione si stabilisca anche che vadano cancellati i parcheggi blu di Piazza Bayreuth: 115

Mentre abbiamo constatato che anche davanti all’ex Hotel Jolly ben 20 posti auto sono stati alienati in favore della struttura ricettiva.

Se a questi sommiamo i 90 posti auto perduti in Piazza Verdi ci pare che il centro spezzino abbia perso in un sol colpo esattamente 345 posti auto.

A questo punto ci chiediamo se la nuova struttura così fortemente voluta dalla nostra amministrazione sia in grado di supplire a questa perdita e scopriamo che il nuovo parcheggio potrà al massimo ospitare 233 autoveicoli (30 posti infatti restano in uso alla Camera) di Commercio)

Dunque caro Sindaco parrebbe, se la matematica non è una opinione, che i posti auto persi siamo la bellezza di 112.

Se non vuol considerare Piazza Verdi invece 22.

Tuttavia vogliamo essere collaborativi al massimo e dunque, prendendo per buone le sue dichiarazioni, che buone comunque non sembrerebbero, le vorremmo chiedere se a lei una città che investe quasi sette milioni di euro per qualche decina di parcheggi (ci pare che lei abbia detto 45) in più, le pare una città normale.

Precisiamo infatti che se è vero che di fatto sino a questo momento i soldi li ha sborsati la Camera di Commercio, è altrettanto vero (dichiarazioni alla stampa dell’Assessore Corrado Mori) che la cancellazioni di tutti quei posti blu in superficie fatti per permettere all’ente di rientrare nel minor tempo possibile dell’investimento fatto, incideranno su Mobilità e Parcheggi (costola della municipalizzata ATC) per oltre 400.000 euro annui di mancati incassi…

Da dove pensate verranno recuperati quei soldi persi se non dalle tasche degli spezzini?

Quindi di fatto anche questa volta saremo noi cittadini a pagare errori programmatici e di gestione tanto palesi quanto grossolani.

Teniamo comunque a precisare che i Comitati e le Associazioni interessati, queste cose le hanno già dette ufficialmente e nei luoghi istituzionali nella Commissione comunale del 21 Giugno scorso e che in tale contesto l’amministrazioni ha pensato bene di non presentarsi per dare delle risposte o controbattere a queste nostre cifre.

Aveva promesso di farlo in un secondo momento e non lo ha mai fatto, mandando avanti la solita Camera di Commercio che continua a difendersi dicendo che da parte sua ha semplicemente eseguito quanto il Comune ha a suo tempo chiesto.

Così nessuna risposta è stata data neppure circa la fruibilità della superficie pubblica della piazza.

A noi parrebbe che con un carico sopportabile di 600 Kg a metro quadro ovvero in condizioni di folla compatta, su quella piazza non possano stazionarvi veicoli pesanti di nessun tipo.

Ciò dunque preclude la possibilità di organizzare in Piazza Europa fiere o manifestazioni di un certo tipo.

Non è vero?

Qualcuno accetti il confronto pubblico e lo dichiari apertamente portando la relativa documentazione e cosa ancor più importante lo dimostri alla popolazione.

Perché non ospitare sulla piazza attrazioni ludiche in voga nei Luna Park o per il Palio del Golfo dare accesso a mezzi pesanti atti al ristoro?

Sarebbe possibile?

Si o no?»

Comitato Piazza Verdi
Quartieri del Levante
Lega Ambiente
Italia Nostra

Più informazioni su