laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Reintegrata lavoratrice Conad

Più informazioni su

Comiti, Filcams Cgil: “Grande vittoria, diritto all’assistenza dei familiari disabili riconosciuto”. 

LA SPEZIA – E’ stata reintegrata mercoledì scorso da una sentenza del Tribunale del Lavoro della Spezia una lavoratrice della Conad di Santo Stefano licenziata a gennaio 2016 con la motivazione di avere utilizzato in modo improprio la legge 104, quella che consente ai lavoratori di assentarsi dal lavoro per assistere i congiunti con disabilità.

La lavoratrice, i giorni 24 e 31 dicembre 2015 aveva preso il permesso per assistere il fratello disabile. L’azienda aveva assunto un investigatore privato per controllare la donna. Lo stesso investigatore aveva confermato che la lavoratrice era ad accudire il fratello, ma l’azienda la aveva licenziata sostenendo che il permesso non era stato utilizzato in modo conforme. La lavoratrice è stata assistita dalla CGIL, e dopo mesi di battaglia legale condotta in modo brillante dallo studio Benifei, mercoledì il giudice ha promulgato il dispositivo di reintegro.

Luca Comiti, segretario della Filcams Cgil, ha commentato: “Una grande vittoria che di fronte all’arroganza dell’azienda sancisce un diritto sacrosanto dei lavoratori. Come CGIL ci siamo sempre battuti per il riconoscimento e l’applicazione della 104, siamo molto soddisfatti.”

Più informazioni su