laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

“In viaggio… de Buenos Aires à Paris”

Più informazioni su

Sagrato della Chiesa di Bolano per I Luoghi della Musica con il duo Lanzini-Luti.

BOLANO – Mercoledì 3 agosto alle ore 21.15 nel suggestivo scenario del Sagrato della Chiesa di S. Maria Assunta in via Borghetto a Bolano si terrà l’imperdibile concerto “In viaggio… de Buenos Aires à Paris”, appuntamento del XXII Festival Provinciale “I Luoghi della Musica” 2016, progetto realizzato con il contributo della Fondazione Carispezia nell’ambito del bando “Cultura in Rete” 2016 e dell’Assessorato alla Cultura della Regione Liguria.

Il concerto è organizzato dall’Associazione Musicale “Il Pianoforte” e si avvale inoltre del contributo del Comune di Bolano.

Protagonisti del concerto il clarinettista Giovanni Lanzini e il fisarmonicista Samuele Luti che si muoveranno agevolmente tra il “Nuevo Tango” argentino di Astor Piazzolla e il “Valse Musette” francese di Richard Galliano.

Il fisarmonicista Samuele Luti e il clarinettista Giovanni Lanzini provengono da esperienze musicali apparentemente distanti ma di fatto complementari. Di impronta jazzistica ma con un bagaglio di studi classici il primo, di solida formazione classica ma con molteplici interessi verso i vari stili musicali il secondo, si incontrano per intraprendere un vero e proprio “viaggio”, con un itinerario fantastico che si snoda dai vicoli di Buenos Aires di Astor Piazzolla ai sobborghi di Parigi del suo amico e ammiratore Richard Galliano.

Giovanni Lanzini, diplomatosi giovanissimo in clarinetto presso il Conservatorio di Musica Statale “L. Cherubini” di Firenze, si è in seguito perfezionato con illustri strumentisti quali Karl Leister (Orchestra Filarmonica di Berlino), Primo Borali (Orchestra RAI di Milano) e Vincenzo Mariozzi (Accademia di Santa Cecilia di Roma). Da anni svolge intensa attività concertistica che lo ha visto esibirsi per le più prestigiose Associazioni musicali italiane ed all’estero (Francia, Germania, Svizzera, Austria, Croazia, Svezia, Finlandia, Danimarca, Romania, Stati Uniti e Portogallo) sia come solista che con i gruppi di musica da camera da lui fondati.

Nel 1987 ha avuto l’opportunità di esibirsi dinanzi a Sua Santità Giovanni Paolo II in Vaticano e nel 1995 ha rappresentato l’Italia al VI Incontro Europeo del Clarinetto svoltosi a Pontarlier in Francia, ricevendo entusiastici consensi.

Samuele Luti ha intrapreso giovanissimo lo studio della fisarmonica, proseguendo poi presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze sotto la guida dei maestri Salvatore di Gesualdo e Ivano Battiston. Perfezionandosi successivamente anche nell’ambito della musica jazz, ha vinto quattro concorsi nazionali di musica per i giovani (Genova, Roma, Perugia e Teramo) e ha tenuto concerti sia come solista che in formazioni cameristiche in Italia ed all’estero.

Ha al suo attivo alcune registrazioni radiofoniche e televisive e l’incisione di due Compact Disc. Esperto dell’opera musicale di Astor Piazzolla e di Richard Galliano, unisce volentieri la sua impronta di improvvisazione jazzistica agli stili del “tango nuevo” argentino e del valse-musette francese.

In caso di pioggia il concerto si terrà presso la Sala Consiliare del Comune di Bolano in Piazza Castello.

L’ingresso è libero.

Per consultare il programma generale del Festival Provinciale “I Luoghi della Musica” www.iluoghidellamusica.onweb.it e www.ensemblehyperion.com/ldm16

Per informazioni telefonare ai numeri 0187560298 – 3398013956

Più informazioni su