laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

2° Campionato Italiano VV.F. in acque libere Memorial Michele Bonafedi

Più informazioni su

SAN TERENZO – Dopo mesi di preparazione dedicati all’organizzazione dell’evento, finalmente si è potuto apprezzare il frutto dell’impegno profuso dallo staff, composto da circa 50 Vigili del Fuoco, coordinati direttamente dal Comandante Provinciale ing. Calogero Daidone.

Sabato 30 luglio alle ore 18,30 si è svolta la cerimonia di commemorazione in onore di Angelo Noceti, Vigile del Fuoco morto a seguito di un esplosione avvenuta durante le operazioni di spegnimento di un deposito di munizioni, in località Muggiano il 3 novembre 1943, e campione italiano di nuoto.

Alla presenza del Sig. Noceti, nipote di Angelo, del Comandante dei Vigili del Fuoco, di alcuni Funzionari del Comando, di rappresentanti del Comune di Lerici e della società sportiva Lerici Sport, di una rappresentativa della Rari Nantes Spezia composta da atleti e allenatore, del delegato regionale UNVS Sig. Lorenzelli,  l’ANVVF (Associazione Nazionale Vigili del Fuoco), in pratica il personale in quiescenza, ha posato un ricordo floreale sulla lapide che intitola il lungomare in fondo al molo di Lerici, nei pressi del circolo Erix, proprio ad Angelo Noceti.

 L’appuntamento di domenica 31, invece ha visto 145 atleti Vigili del Fuoco, provenienti da 27 Comandi di tutta Italia, nuotare per  contendersi il primato sul percorso  del miglio (1852 metri), evento inserito nella 22° edizione del Trittico Santerenzino, e valevole per il circuito natatorio dei Vigili del Fuoco.

L’evento, come ricordato anche recentemente, era dedicato al ricordo di Michele Bonafedi, Vigile del Fuoco di Genova prematuramente scomparso  per una malattia, nel 2010 a soli 41 anni.

La classifica finale, a punti, del circuito natatorio Vigili del Fuoco, conclusosi ieri, si chiude con il Comando di Genova in terza posizione, nonostante un suo appartenente abbia vinto la gara di domenica, preceduto dal Comando di Cagliari e il Comando di Torino in vetta.

Alla manifestazione hanno presenziato la sig.ra Patrizia Rossi, vedova di Bonafedi, accompagnata dalla figlia Alice e dai genitori di Michele, il Sig. Sindaco di Lerici Paoletti, l’assessore allo sport dott. Bini, il consigliere Sig. Carnasciali, il comandante della sede dell’aeronautica di Cadimare  Colonnello Lauriola, il rappresentante della locale Capitaneria di Porto Maresciallo Ciarviello, l’Unione Nazionale Veterani dello Sport rappresentati dalla Sig.ra Bassi Francesca, presidente della sezione spezzina, i quali si sono cortesemente prestati per effettuare le premiazioni, così come hanno fatto il Comandante VVF e i Funzionari presenti.

Presenti anche il Commissario Capo Scalise della Polizia di Stato e l’Ispettore Razzini della Polizia Locale di Lerici.

Gli atleti che hanno partecipato alla gara sono stati divisi, per fasce di età, in 13 categorie: 11 maschili (da M18 a M70) e 2 femminili (M18- M35).

Il Comandante Provinciale VVF ha poi consegnato alcuni crest commemorativi dell’evento.

Durante lo svolgimento della gara, personale Vigili del Fuoco abilitato al Soccorso Acquatico di Superficie e il Nucleo Sommozzatori, con i loro gommoni hanno effettuato assistenza agli atleti, durante tutte  le prove in programma, in aggiunta a Soccorritori VVF su moto d’acqua.

Le premiazioni degli atleti partecipanti, hanno avuto luogo sul lungomare di San Terenzo di Lerici (SP), dove è stata allestita anche una esposizione di veicoli antincendio che ha destato molto interesse nei numerosi turisti e spettatori presenti.

L’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco in quiescenza, sezione della Spezia, ha  preparato per tutti gli ospiti un ottimo pranzo a base di prodotti locali, consumato presso il Parco di Falconara.

Il Comandante Provinciale Vigili del Fuoco, in conclusione ha voluto ringraziare gli organizzatori dell’evento, tutti gli intervenuti, tutto il personale in servizio e in quiescenza che ha reso possibile lo svolgimento degli eventi descritti ed in particolare la famiglia  Bonafedi che ha presenziato a tutta la manifestazione.

Guarda la Fotogallery

Più informazioni su