laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Gente sulla storia del Volto Santo

Più informazioni su

Camminando tra la Lunigiana e la Garfagnana costeggiando le Alpi Apuane. 

LA SPEZIA – L’associazione Mangia Trekking in virtù di una interessante collaborazione con il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano è da qualche tempo impegnata, nei territori tra la Lunigiana e Garfagnana, a promuovere e valorizzare alcuni percorsi che si riconducono agli antichi “Cammini d’Europa”. Uno di questi viene oggi chiamato la “Via del Volto Santo”. Il cammino prende il nome da un crocifisso ligneo denominato il Volto Santo, che è conservato nella cattedrale di San Martino a Lucca. Il crocifisso che viene accreditato per esser un’immagine miracolosa, non realizzata da mano umana, fin dal Medioevo, è stato oggetto di una importante venerazione in tutta Europa.

Oggi il Volto Santo è custodito, in un piccolo tempio costruito da Matteo Civitali nel 1484, nella navata sinistra della cattedrale di San Martino a Lucca. Dove la sua grande venerazione lo fa considerare una vera e propria garanzia di salvezza per l’intera città, ed infatti la massima festa religiosa della diocesi di Lucca è proprio la festa della Santa Croce.

Così percorrendo a tappe alcuni tratti del percorso che unisce Pontremoli con Lucca, alcuni amici del Mangia Trekking periodicamente si ritrovano per attraversare quella storia antica, tra borghi costruiti con pietre a vista, chiese, ospitali e santuari.

Si tratta di un pellegrinaggio moderno, che oltre ad esser mosso da alcune intime motivazioni personali, è indirizzato alla semplice conoscenza e valorizzazione dei luoghi e delle loro ricchezze storico-culturali. Nell’ultima attività, dal comune di Fivizzano, dopo aver attraversato versanti e boschi, percorso vicoli e visitato paesi, chiese, ed i resti dell’ospitale di Tea, l’avventura del Mangia Trekking, è andata a concludersi al Santuario della Madonna della Guardia sul monte Argegna, dove il silenzio e “l’atmosfera religiosa” si arricchiscono del dono di magnifici panorami sulle Alpi Apuane.

Proseguono così, le attività dell’associazione Mangia Trekking “Sulla Via del Volto Santo”, iniziative sempre gratuite ed aperte a tutti. Attività che l’associazione mentre consiglia vengano sempre svolte in compagnia, ma non con gruppi troppo numerosi, ritiene siano un momento di sensibile arricchimento culturale di ogni persona.

Più informazioni su