laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Ponzanelli e Monticelli (Per Santo Stefano Magra): “Ennesimo incidente stradale mortale a Santo Stefano”

Più informazioni su

”I cittadini devo essere tutelati in maniera più concreta. Consiglio Comunale straordinario sulla sicurezza lungo le strade del nostro Comune.”

SANTO STEFANO MAGRA – Ancora una volta i cittadini di Santo Stefano Magra hanno il timore di uscire di casa la mattina non sapendo se la sera vi potranno fare ritorno. E’ brutto fare questa affermazione, ma nel corso degli ultimi mesi, gli incidenti stradali, con investimenti di pedoni,  sono stati talmente tanti che il sentimento comune non può essere che quello da noi ampiamente denunciato, anche in campagna elettorale, oltre che nella precedente amministrazione.

Non pensiamo sia possibile ne accettabile non attivare alcuna risorsa supplementare ne fare alcun ricorso ad enti superiori al fine di mettere in sicurezza le nostre strade sia urbane che extra urbane. Nei confronti della sicurezza dei cittadini c’è stata troppa leggerezza ora invece, anche attraverso la convocazione di questo Consiglio straordinario, noi porteremo, come abbiamo già fatto in passato, le nostre soluzioni al problema .

Questa volta vogliamo un confronto serio e concreto e ci aspettiamo, cifre del Bilancio alla mano, le risorse che la maggioranza sarà disposta a mettere a disposizione per tentare di iniziare un serio percorso legato agli interventi da attivare sulla sicurezza delle nostre strade.

L’uccisione della nostra concittadina, Anna Maria Manfredi, è solo l’ultimo bruttissimo avvenimento, che ci si poteva aspettare ma che comunque per molti, troppi avvenimenti precedenti poteva essere evitato.

La cosa più brutta di tutto questo  è che con maggior controlli e un atteggiamento più selettivo  a livello di controllo della viabilità forse questa morte poteva essere evitata.

Le zone adiacenti a Via Togliatti sono un far –west dove il traffico pesante la fa da padrone e dove le norme del codice della strada sono tenute, troppo spesso, in bassa considerazione. Se lo stesso leder dei trasportatori locali parla di “strada killer” un motivo c i sarà pure.

Quindi ora occorre muoversi concretamente e creare una iniziativa di vaste proporzioni, la nostra la produrremo nel consiglio comunale straordinario, che funga da “concreto deterrente” alla situazione di pericolo che si sta sempre più sta coinvolgendo in maniera pericolosa i nostri cittadini.

Basta discorsi, vogliamo che siano messe a disposizione risorse ed uomini da destinare a controlli stringenti e fortemente punitivi verso chi non rispetta le regole.

Ora il sindaco Sisti deve dimostrare concretezza e rapidità d’intervento o sarà troppo tardi per la nostra comunità.

I CONSIGLIERI COMUNALI

Francesco PONZANELLI                       Alberto MONTICELLI

Più informazioni su