laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Si allaga via Gramsci e parte di via Landinelli foto

Più informazioni su

Massimiliano Giampedroni, Presidente della Consulta del Centro Storico: “Commercianti pronti a contribuire alle spese per evitare che riaccada. Consulta ricorda i tombini chiusi per ragioni di sicurezza, attenzione ai banchi della soffitta.”

SARZANA – Sono bastati 10 minuti di pioggia per fare in modo che parte di via Gramsci e il primo tratto di via Landinelli si allagasse. Il Consigliere della Consulta Paolo De Rinaldis e il collega Salvini, gestori rispettivamente della gioielleria e del tabacchino che insistono nella zona si sono dovuti mettere al lavoro per cercare di stasare i tombini.

“Sono anni che lo segnaliamo affermano, e siamo anche disponibili a fornire a nostre spese delle nuove grate con una maglia più fine che impedisca che all’Interno del tombino entrino cartacce e sigarette che a lungo andare li otturano”.

È bene ricordare che l’anno passato su richiesta proprio dei residenti del quartiere l’assessore ai LLPP Massimo Baudone dispose interventi in tal senso ma è necessario riprenderli perché le piogge che sono sempre di maggiore intensità potrebbero causare seri danni specie alle attività commerciali che occupano i pian terreni dei palazzi. In mattinata una squadra di operai è già stata invitata a verificare ma auspichiamo si metta in campo un intervento immediato e risolutivo nella zona di via Gramsci e che possa anche tener conto della disponibilità dei commercianti a contribuire a parte delle spese e ai quali va un plauso e un ringraziamento.

Sempre in merito ai tombini non si dovrà dimenticare di quelli chiusi per ragioni di sicurezza, a seguito di una richiesta del Prefetto, intorno alla Cattedrale di Santa Maria; una volta installati i banchi della soffitta in caso di piogge forti potrebbero causare danni a allagamenti agli operatori e quindi che si pensi in anticipo eventualmente a rimuovere le chiusure specie se verranno diramate allerte meteo.

Più informazioni su