laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Arcieri Sarzana doppiamente ok a Camaiore mentre arriva “Muscoli per lo sport”

Più informazioni su

SARZANA – Doppio l’impegno fra mattina e pomeriggio a Camaiore per gli Arcieri Sarzana, nel contesto della 1.a edizione del “Memorial “Andrea Gazzanelli”, organizzato dall’ Associazione Dilettantistica Kentron Dard: entrambe le gare erano omologate, a 70/60 metri round nella divisione “olimpico”, 50 in quella “compound”.

Iniziando dal mattino e dalla specialità “olimpico”, trionfo del campione regionale ligure Paolo Tanzini nella classe Seniores e di Elisa Ceneri tra gli Allievi, a livello di squadre per gli Arcieri Sarzana stessi fra i medesimi Seniores. Vittoria “solo” sfiorata invece, con la medaglia d’argento, da Alice Montagnani nella categoria Ragazzi preceduta d’un soffio dalla livornese Eleonora De Senia della compagnia “Dino Sani” e…passando alla “compound”, da Jasmil Frandi tra le Seniores, dove “sul filo di lana” l’ha preceduta Giuseppina Parolisi della Polisportiva Adrense Franciacorta. Sul podio comunque pure Davide Tonelli, terzo fra gli Allievi nella “olimpico”, in cui non sono da sottovalutare nemmeno fra i Seniores il sesto posto di Graziano Angelotti e l’ottavo di Simone Menini; non male infine neppure la dodicesima posizione di Raul Nicolas Fira’ sul piano Ragazzi.

Passando alla gara pomeridiana, nella “olimpico” è “bis” della Ceneri che si impone alla grande tra gli Allievi, salgono al posto d’onore Angelotti secondo tra i Seniores (qua Menini terzo) e addirittura sul gradino più alto del podio la Montagnani tra i Ragazzi che con la seconda piazza sfiora del resto Tonelli fra gli Allievi ove d’un nulla gli arriva davanti il lucchese Tommaso Del Corso. Replica la medaglia d’argento pure la Frandi nella “compound”, fra le Seniores, tra le quali manco a farlo apposta le arriva davanti la Parolisi.

Nel frattempo si prosegue a lavorare alacremente, alla Bradia, alla immancabile tutti gli anni sagra “Muscoli per lo Sport” che stavolta impazzerà dal 12 al 14. Tanto per cambiare, qui buona cucina e gran musica “live” oltre a spettacoli vari e alla possibilità-omaggio di provare il tiro con l’arco. Avventori in crescendo da anni.

Nella foto Alice Montagnani

Più informazioni su