laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Premio Tatiana Pavlova al Festival teatrale di Borgio Verezzi foto

Più informazioni su

BORGIO VEREZZI – In data 10 agosto 2016 verrà assegnato al Festival Tearale di Borgio Verezzi, giunto alla cinquantesima edizione, il Premio Tatiana Pavlova dedicato alle manifestazioni culturali e ai festival teatrali. Si tratta di una novità nella storia del Premio, che è sempre stato assegnato ad artisti di grande prestigio e che da quest’anno si arricchisce di questa una nuova sezione.  

Gli organizzatori del Premio si sono resi conto della grande importanza che hanno i Festival nel circuito culturale e per questa ragione hanno scelto il Festival di Borgio Verezzi, uno dei più antichi e importanti che compie cinquant’anni di storia. Il Premio Tatiana Pavlova è stato istituito nel 2011 per onorare la grande artista russa Tatiana Pavlova e contribuire all’amicizia tra il nostro Paese e la Russia. In particolare, il Premio è stato assegnato ad Antonio Calenda, e la manifestazione è stata inserita nell’Anno della due culture Italia-Russia e ha trovato ampio spazio nell’emittente La Voce della Russia.

Successivamente il Premio è stato assegnato a Milena Vukotic, a Lino Banfi, in collaborazione con l’Unicef, a Margherita Guglielmi, la grande cantante italiana che con la la Scala ha debuttato a Mosca, ad Antonio Salines, attore di teatro, cinema e attualmente direttore del Teatro Belli di Roma. Nell’edizione del 2015 il Premio è stato assegnato ad Andrea Bocelli, l’edizione speciale dedicata al 70 anniversario della Liberazione al regista Luigi Faccini.

Quest’anno, il 2 Luglio 2016, il Premio Tatiana Pavlova è stato consegnato alla ballerina di fama mondiale Svetlana Zakarova in collaborazione con il Teatro Carlo Felice di Genova e con il Consolato della Federazione Russa di Genova. 

L’iniziativa ha il patrocinio di Regione Liguria, del Comune della Spezia, de La Voce della Russia di Mosca Oggi, Ufà sera, LaSpeziaOggi, Conservatorio G. Puccini della Spezia, Accademia d’Arte di Ufà.

Più informazioni su